Emergenza Coronavirus, ripresa Serie A: strategia della FIGC con ritiro e tamponi

La FIGC starebbe pensando ad attuare una strategia per la ripresa della Serie A con tamponi ogni quattro giorni e ritiri, così da mantenere i gruppi e le squadre assolutamente negativizzati al Coronavirus, in attesa che il Governo dia l’ok per la ripresa degli allenamenti in gruppo a partire dal 18 maggio 

Le prossime ore saranno assolutamente decisive per l’eventuale ripresa della Serie A, visto che il Governo potrebbe anticipare la propria decisione sul via libera agli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio.

Infatti, il Ministro della Salute e il Ministro dello Sport hanno trovato la giusta mediazione con il Comitato Tecnico Scientifico sulla creazione di nuovi protocolli sanitari volti alla conservare la negatività e la sicurezza medica dei calciatori dopo lo stop dovuto all’emergenza mondiale causata dalla diffusione e dal pericolo di contagio del Coronavirus, al secolo Covid-19

Qualora arrivasse l’ok del Governo agli allenamenti di squadra in gruppo, che permetterebbero di tornare alla normalità con lavori non solo fisici, ma anche tecnico-tattici, si procederebbe ad un ritiro permanente blindato di tutta la squadra, quindi anche dirigenti e staff, di almeno due settimane. 

Dopo due settimane di ritiro, i calciatori potrebbero poi tornare nelle rispettive case procedendo con un auto isolamento, dopo il quale ci sarebbero altri test medico-sanitari per appurare nuovi casi di positività, che potrebbero poi dare il via ad una quarantena di tutta la squadra. 

In tal senso, la FIGC starebbe lavorando ad una strategia volta a raggirare il problema relativo alla scarsità della disponibilità di tamponi e di test molecolari.

In tal senso, lo screening medico dovrà essere effettuato 48 ore prima del ritiro e ripetuto dopo altre 24 ore e, in seguito, ogni 4 giorni, così da avere certezze sul mantenimento del gruppo assolutamente negativizzato. 

Facendo un calcolo, servirebbero tra i 5 e i 6 mila tamponi per tutta la Serie A solo per le prime due settimane di ritiro, che potrebbe essere interrotto anche dopo il 31 maggio, qualora la curva dei contagi dovesse scendere. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia