Emergenza Coronavirus, ripresa Bundesliga: riecco gli allenamenti, si ricomincia a maggio e si conclude entro il 30 giugno

Il massimo campionato tedesco potrebbe svolgere un ruolo di apripista per tutti gli altri tornei continentale, verso una graduale ripresa dell’attività.

In Germania il pallone, a suo modo, ha ricominciato a rotolare, pur con tutte le precauzioni del caso. Molte squadre, infatti, hanno ricominciato ad allenarsi.

Tra gruppi ristretti e distanze di sicurezza, niente contrasti di gioco e strette di mano vietate, gli allenamenti hanno iniziato a fare capolino per quanto riguarda Bayern Monaco, Union Berlino, Fortuna Dusseldorf, Colonia, mentre il Borussia Dortmund e lo Schalke 04 dovrebbero riaprire le danze a breve.

A non aver potuto scendere ancora in campo è il Werder Brema, il cui parlamento regionale ha vietato la ripresa degli allenamenti.

Ad ogni modo, si sta ragionando sulle date della ripresa e, negli ultimi giorni, sta prendendo piede l’ipotesi di ricominciare i primi di maggio, per terminare alla fine di giugno.

Questo scenario, oltre a consentire di concludere la stagione 2019/2020, eviterebbe di compromettere anche la prossima stagione calcistica.

L’esempio tedesco, epidemia permettendo, potrebbe essere solo il primo passo di un ritorno alla normalità e risponderebbe alle esigenze economiche, la cui crisi era già stata affrontata con la creazione di un fondo pari a 20 milioni di euro dai quattro top club.

Bundesliga Logo