Emergenza Coronavirus, Campionato sospeso: 9/5 deadline per Lega Serie A

Il termine ultimo per la ripresa del Campionato di Serie A potrebbe essere il prossimo 9 maggio.

In una conference call tenutasi oggi per discutere sulle conseguenze calcistiche legate all’emergenza Coronavirus, i 20 club di Serie A hanno ipotizzato il 9 maggio quale data ultima per la ripresa del Campionato, spostandone cosi la chiusura oltre il 30 giugno. Con la speranza che l’incubo Coronavirus possa sparire al più presto.

Questo comporterebbe una proroga dei contratti di quei calciatori che hanno la scadenza al 30 giugno, al 15 luglio. E naturalmente anche di sponsorizzazioni e diritti televisivi. Le società si aggiorneranno nei prossimi giorni, molto probabilmente dopo il vertice Uefa in calendario martedi 17, ma al momento sembrerebbe da escludersi uno stop definitivo del Campionato 2019/2020.

Sintonia, inoltre, con la posizione della Figc nel chiedere uno slittamento del prossimo Europeo fissato inizialmente a giugno. E con gli Europei anche tutta la sessione di calciomercato estiva.

Di seguito il comunicato ufficiale, che conferma la volontà della Lega Serie A di non voler lasciare il torneo senza assegnare prima scudetto e i relativi posti Champions, Europa League e sancire le tre squadre retrocesse:

“I Club, infine, hanno ribadito all’unanimità la volontà di portare a termine il Campionato di Serie A TIM , non appena le disposizioni delle autorità governative e le condizioni sanitarie lo permetteranno. Questa la posizione della Lega Serie A in vista della riunione di domani convocata dall’Uefa”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella