EFL Cup, probabili formazioni Chelsea-Tottenham: Hazard falso nove, Higuain in panchina

EFL Cup, probabili formazioni Chelsea-Tottenham: dopo l’1-0 per gli Spurs dell’andata Sarri si gioca il tutto per tutto nella gara di ritorno. Hazard ancora falso nove, Morata non convocato, Giroud ancora escluso. Possibile esordio per Higuain, che partirà dalla panchina

I due allenatori lasciano poco spazio al turnover in una gara così prestigiosa e giocano, ovviamente, per la vittoria. Giocheranno dunque i migliori sia nella squadra allenata da Sarri che in quella allenata da Pochettino. 

Sarri non cambia e si affida ai soliti 11, con Rudiger-David Luiz coppia difensiva e Azpilicueta e Alonso sulle fasce. Rimane comunque una flebile speranza di vedere in campo uno tra Cahill e Christensen, pur al centro di mille voci di mercato. 

Centrocampo con il solito trio Kante-Jorginho-Kovacic, con Barkley pronto a subentrare come spesso accade. In avanti ancora proposto Hazard falso nove, in attesa di vedere il Pipita titolare.

Pochettino effettuerà giusto qualche rotazione, con Sanchez che verrà gettato titolare nella mischia. Davies giocherà da esterno di centrocampo, mentre Lamela ed Eriksen (o Locas Moura) agiranno alle spalle di Llorente, voglioso di rifarsi dopo l’autogol nell’ultima di Premier. 

EFL Cup, probabili formazioni Chelsea-Tottenham: 
Chelsea (4-3-3)
: Arrizabalaga; Azpilicueta, Rudiger, David Luiz, Alonso; Kante, Jorginho, Kovacic; Pedro, Hazard, Willian.
Tottenham (3-4-2-1): Lloris; Alderweireld, Sanchez, Vertonghen; Trippier, Dier, Winks, Davies; Lamela, Eriksen; Llorente

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gabriele Arcifera

Informazioni sull'autore
Vivo a Roma e sono laureto in Scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza. Amo il calcio e la mia passione mi spinge a mettermi quotidianamente alla prova con un solo sogno nel cassetto: diventare un grande giornalista sportivo.
Tutti i post di Gabriele Arcifera