Diretta Tv e Streaming Gran Premio di Russia di F1 2017 a Sochi

Il Gran Premio di Russia di Formula 1 a Sochi si corre domenica 30 aprile alle ore 14:00. La Diretta Tv di qualifiche e Gara del Gp di Russia sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport F1 HD. 

E’ tutto pronto per il Gran Premio di Russia che si corre per la 4° volta sul circuito di Sochi.

Siamo giunti al 4° appuntamento del Mondiale di Formula 1 2017 e si tratta del primo dei 3 appuntamenti europei dopo che i primi 3 Gran Premi si sono corsi fuori continente in Australia, Cina e Bahrain.

Il Gran Premio di Russia a Sochi sarà trasmesso in Diretta Tv in esclusiva sul satellite in pay per view e per gli abbonati su Sky Sport F1 HD.

La Gara del Gp di Russia andranno in onda in Diretta Tv su Sky Sport F1 Hd alle ore 14:00 di sabato 29 e domenica 30 aprile.

Mentre sulla Rai la differita del Gran Premio di Russia a Sochi alle 21:00 di domenica sera sarà trasmessa su Rai 2.

C’è grande attesa per vedere se la Ferrari che ha ottenuto due vittorie con Sebastian Vettel nei primi due Gran Premi riuscirà a confermarsi competitiva anche sul circuito di Sochi.
Sebastian Vettel dopo 2 vittorie in Australia e Bahrain ed un 2° posto in Cina ed è al comando della classifica piloti con 68 punti e 7 di vantaggio su Hamilton che ha vinto in Cina ed ha ottenuto 2 secondi posti.

La Ferrari dopo il buio della stagione 2016 inizia a mettere pressione e fare paura alla Mercedes.

Nelle qualifiche di ieri la Ferrari ha conquistato una strepitosa doppietta in prima fila con Sebastian Vettel che partirà in pole position e Kimi Raikkonen accanto a lui.

Era dal settembre 2015 dal GP di Singapore che la Ferrari non partiva in pole position e non si vedeva una prima fila tutta Ferrari in griglia di partenza dal Gran Premio di Francia a Magny Cours del giugno 2008.

Sebastian Vettel ha girato con il tempo record di 1’33”194 tenendo dietro di soli 59 millesimi il compagno di squadra Kimi Raikkonen che è 2°.

Le Mercedes si sono dovute accontentare della 2° Fila con Valtteri Bottas 3° a 95 millesimi da Vettel e Lewis Hamilton 4° staccato di oltre mezzo secondo.

In 3° Fila c’è Daniel Ricciardo con la Red Bull che ha fatto il 5° tempo e avrà accanto un ottimo Felipe Massa 6° con la sua Williams.

4° Fila per Max Verstappen con l’altra Red Bull che è 7° e Nico Hulkenberg che è 8 con la sua Renault.
A chiudere la top ten in 5° Fila ci sono le due Force India con Sergio Perez che è 9° e Esteban Ocon che è 10°.

 

Come vedere il Gran Premio di Russia di F1 in Diretta Tv e Streaming Live:

Diretta Tv sul Satellite: Il Gran Premio di Russia a Sochi sarà trasmesso a partire dalle ore 14:00 di sabato 30 Aprile in Diretta TV sul satellite su Sky Sport F1 HD.

La telecronaca su Sky Sport è di Carlo Vanzini affiancato dal commento tecnico di Marc Gené.
Inviati al paddock Federica Masolin, Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi.
L’inviata ai box sarà Mara Sangiorgio che raccoglierà le dichiarazioni dei piloti prima e dopo la gara.

Differita sul digitale Terrestre: Domenica 30 aprile 2017 ore 21:00  sarà trasmessa la differita del Gp di Russia su Rai 2.

Diretta Streaming GP di Russia a Sochi:

Gli abbonati Sky Sport potranno vedere la Gara del  Gp di Russia di Formula 1 in diretta streaming su pc, smartphone e tablet grazie al servizio Sky Go.

Chi non è abbonato invece può acquistare la visione del Gran Premio di Russia di F1 in diretta streaming al costo di 9,99 Euro sul sito nowtv.

Caratteristiche Circuito di Sochi, GP di Russia di F1 2017:

Il “Sochi International Street Circuit” misura 5,848 km ed in gara sono previsti 53 giri per un totale di 309,745 km da percorrere. Il tracciato è caratterizzato da 18 curve di cui 8 a sinistra e 10 a destra.

Il Primo Gran Premio di Russia disputato è stato il 12 ottobre 2014 e questa è la 4° stagione che la Formula 1 corre in Russia.

Nel 2014 ha vinto Hamilton davanti a Rosberg e Bottas.
Nel 2015 ha vinto ancora Hamilton davanti a Vettel con la Ferrari e Sergio Perez.
Nel 2016 ha vinto Rosberg davanti ad Hamilton e Raikkonen.

Ci sono state due doppiette Mercedes nel 2014 e 2016 e la Ferrari ha conquistato sinora solo due podi qui a Sochi nel 2015 con Vettel che è arrivato 2° e nel 2016 con Raikkonen giunto 3° al traguaro.

Quest’anno potrebbe essere la volta buona per conquistare il gradino più alto del podio ed interrompere l’egemonia Mercedes.

Il Circuito di Sochi è stato disegnato da Hermann Tikle ed è rivavato intorno all’Olympic Parc teatro dei giochi olimpici del 2014.

Il tracciato presenta un asfalto non abrasivo per gli pneumatici e le temperature miti permettono di optare in una strategia di gara con una sola sosta ai box.
L’asfalto liscio però soprattutto nelle libere con pista poco gommata non garantisce alta aderenza e di tempi si vanno ad abbassare nel corso del week end con l’aumentare dell’aderenza.

La Pirelli porterà in Russia le tre mescole più morbide con le Ultrasoft a banda rosa, le SuperSoft a banda rossa e le Soft a banda gialla.

Il circuito di Sochi è lungo quasi 6 km e si toccano velocità particolarmente elevate nei lunghi rettilinei.
Qui si corre in senso orario come in quasi tutti i tracciati del Mondiale di F1.

Numeri e caratteriche Gran Premio Russia:

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5.848 m
GIRI: 53

RECORD IN PROVA: Nico Rosberg (Mercedes F1 W07 Hybrid) – 1’35”337 – 2016
RECORD IN GARA: Nico Rosberg (Mercedes F1 W07 Hybrid) – 1’39”094 – 2016
RECORD DISTANZA: Lewis Hamilton (Mercedes W05 H) – 1h31’50”744 – 2014

Risultati Prove Libere GP Russia:

Nelle prove libere di ieri c’è stato ancora una volta un netto dominio Ferrari con Kimi Raikkonen che è stato il più veloce nella 1° sessione davanti alle Mercedes di Bottas ed Hamilton.
Nella seconda sessione i tempi si sono abbassati notevolmente e Sebastian Vettel è stato il più veloce con il tempo di 1’34”120 davanti al compagno di squadra Raikkonen staccato di 263 millesimi. Vettel ha abbassato nelle libere di 4 decimi il tempo della pole di Rosberg dello scorso anno.

Le due Mercedes si sono dovute accontentare rispettivamente del 3° tempo con Bottas a 670 millesimi e del quarto con Hamilton a 709 millesimi.

Nessuno si sarebbe mai aspettato un risultato del genere nelle libere del venerdì visto che finora il circuito di Sochi era stato uno dei preferiti dalle Mercedes che hanno sempre dominato vincendo 3 volte di cui 2 con Hamilton e 1 con Rosberg la scorsa stagione.

La Ferrari di quest’anno vuole riscrivere la storia ed è tornata competitiva sia in gara che sul giro veloce e potrebbe tornare a riconquistare la pole position dopo quasi due anni di assenza.

L’ultima pole della rossa infatti è stata il 19 settembre 2015 nel Gran Premio di Singapore.

Dopo Mercedes e Ferrari c’è il vuoto con Max Verstappen staccato di oltre 1 secondo da Vettel con la sua Red Bull e Ricciardo addirittura ad 1”790.

Dichiarazioni dei piloti dopo le Prove Libere per il Gran Premio di Russia:

I ferraristi dopo il 1° e 2° tempo delle prove libere del venerdì si sono mostrati molto soddisfatti ma vogliono mantenere i piedi per terra.

Sebastian Vettel dopo il 1° tempo nella 2° sessione di libere ha detto:
“Siamo contenti ma non del tutto soddisfatti perchè in macchinata abbiamo avuto qualche problema ma nel pomeriggio sono riuscito a guidare la macchina che desideravo e anche sul passo gara siamo andati bene.
Possiamo migliorare ancora ma secondo me oggi le Mercedes non hanno mostrato tutte le loro carte e questa pista è sulla carta favorevole a loro”.

Kimi Raikkonen anche mostra una moderata soddisfazione: “E’ solo il primo giorno di prove ma sono contento di non aver riscontrato problemi alla mia Ferrari. Ho avuto ottime sensazioni nelle libere, vedremo cosa succederà domani in qualifica. Proveremo a fare del nostro meglio”.

I due piloti Mercedes che qui hanno sempre dominato non sono certo soddisfatti dei risultati delle libere.
Hamilton che ha chiuso col quarto tempo ha detto: “Non siamo riusciti a sfruttare le gomme. Non mi hanno sorpreso le Ferrari, sapevo che potevano essere veloci ma noi siamo al di sotto delle nostre possibilità”.

Bottas 3° dopo la 2° sessione di libere ha ammesso di avere avuto problemi con le nuove gomm ultra soft che non avevano sufficiente grip ma avverte: “se vogliamo arrivare in prima fila nelle qualifiche dobbiamo migliorare. Sul passo gara invece siamo andati bene. Le Ferrari non mi sorprendono, saranno sempre lì”.

Gran Premio di Russia orari Diretta Sky e Differita Rai:

Sabato 29 aprile 2017

11:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 e differita alle 15:15 su Rai Sport)
14:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 e differita alle 19:00 su Rai 2)

Domenica 30 aprile 2017

14:00 Gara (diretta su Sky Sport F1 e differita alle 21:00 su Rai 2)

 

Griglia di Partenza Gran Premio di Russia di Formula 1:

1°Fila

1 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:34.493 1:34.038 1:33.194 20
2 7 Kimi Räikkönen FERRARI 1:34.953 1:33.663 1:33.253 18

2°Fila

3 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:34.041 1:33.264 1:33.289 18
4 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:34.409 1:33.760 1:33.767 19

3°Fila

5 3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 1:35.560 1:35.483 1:34.905 20
6 19 Felipe Massa WILLIAMS MERCEDES 1:35.828 1:35.049 1:35.110 20

4°Fila

7 33 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 1:35.301 1:35.221 1:35.161 18
8 27 Nico Hulkenberg RENAULT 1:35.507 1:35.328 1:35.285 21

5°Fila

9 11 Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 1:36.185 1:35.513 1:35.337 18
10 31 Esteban Ocon FORCE INDIA MERCEDES 1:35.372 1:35.729 1:35.430 20

6°Fila

11 55 Carlos Sainz TORO ROSSO 1:35.827 1:35.948 18
12 18 Lance Stroll WILLIAMS MERCEDES 1:36.279 1:35.964 18

7°Fila

13 26 Daniil Kvyat TORO ROSSO 1:35.984 1:35.968 18
14 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:36.408 1:36.017 16

8°Fila

15 14 Fernando Alonso MCLAREN HONDA 1:36.353 1:36.660 14
16 30 Jolyon Palmer RENAULT 1:36.462 9

9°Fila

17 2 Stoffel Vandoorne MCLAREN HONDA 1:37.070 9
18 94 Pascal Wehrlein SAUBER FERRARI 1:37.332 9

10°Fila

19 9 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI 1:37.507 9
20 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:37.620 9

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.