Dichiarazioni di Spalletti nel pre gara di Roma-Lazio: biancocelesti prudenti, i giallorossi ci credono

Roma-Lazio inaugura la due giorni di semifinali di Coppa Italia. I biancocelesti vengono dal due a zero dell’andata, che lascia abbastanza tranquilla la squadra di Simone Inzaghi e impone, a quella di Spalletti, di giocare la partita perfetta.

SIMONE INZAGHI – Il tecnico della Lazio mantiene un atteggiamento prudente, sottolineando come non si dovranno fare calcoli, ma giocarsela fino alla fine. La squadra ha speso molte energie, che dovrà cercare di recuperare nel più breve tempo possibile.

Prima della sfida d’andata, le possibilità di passare il turno erano basse. Sarà come giocare il secondo tempo di una partita, dove il primo è finito due a zero per la Lazio. La squadra domani, ha proseguito Inzaghi, dovrà giocare con umiltà.

Simone Inzaghi, Allenatore della Lazio

Inzaghi poi ricorda che è passato un anno da che è seduto sulla panchina della Lazio e, in merito, ha detto che ha fatto sì che questo accadesse e crede di meritarsi il posto che occupa ora. I tifosi biancocelesti domani si faranno sentire e sosteranno la squadra fino alla fine.

Il tecnico della Lazio ha poi concluso la conferenza stampa di vigilia sostenendo che sarebbe importante riuscire a fare gol, anche se, rammentando la disfatta del Psg contro il Barcellona, ciò potrebbe non bastare.

SPALLETTI- “Siamo pronti a tutto”. Queste le parole d’esordio di Luciano Spalletti nel corso della conferenza stampa di vigilia, in cui ha detto questa sfida sarà lo spartiacque per il suo futuro in giallorosso. È convinto che, però, la squadra farà di tutto per prolungare il suo futuro a Roma.

La squadra sa di avere le potenzialità di passare il turno. Sarà molto difficile farlo, ha ammesso Spalletti, visto che l’avversario è molto forte e darà del filo da torcere alla compagine giallorossa. Sarà importante giocare allo stesso modo con cui si è giocato in questa stagione.

 

Luciano Spalletti, allenatore della Roma

Bisognerà essere attenti e concentrati, ha ribadito Spalletti, che ha inoltre detto che la Roma ha un struttura di squadra che le consentirà di ribaltare il risultato. La Lazio, invece, ha il solo vantaggio dei due gol segnati all’andata.

Spalletti ha poi concluso dicendo che la Roma ha totalizzato più punti nel girone di ritorno e che, parlerà del suo futuro dopo la partita di domani contro la Lazio.