Cronaca Diretta Gran Premio di Spagna di F1 al Montmelò 16-08-2020

Cronaca Diretta Gran Premio di Spagna di Formula 1 al Montmelò Domenica 16 Agosto 2020 ore 15:10

Anche in Spagna la Ferrari soffre in Qualifica, con Leclerc in foto) 9° e Vettel 11° (foto da: twitter.com/ScuderiaFerrari)

Ordine d’Arrivo Gran Premio di Spagna di F1 2020:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 66 1:31:45.279 25
2 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 66 +24.177s 18
3 77 Valtteri Bottas MERCEDES 66 +44.752s 16
4 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 65 +1 lap 12
5 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 65 +1 lap 10
6 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 65 +1 lap 8
7 5 Sebastian Vettel FERRARI 65 +1 lap 6
8 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 65 +1 lap 4
9 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 65 +1 lap 2
10 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 65 +1 lap 1
11 3 Daniel Ricciardo RENAULT 65 +1 lap 0
12 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 65 +1 lap 0
13 31 Esteban Ocon RENAULT 65 +1 lap 0
14 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 65 +1 lap 0
15 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 65 +1 lap 0
16 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 65 +1 lap 0
17 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 65 +1 lap 0
18 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 64 +2 laps 0
19 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 64 +2 laps 0
NC 16 Charles Leclerc FERRARI 38 DNF 0

Cronaca Diretta Gara GP di Spagna di F1 2020:

Giro 66: Bandiera a scacchi per Lewis Hamilton, che vince davanti a Verstappen e Bottas. Vettel è settimo, ha messo 36 giri e tre giri veloci sotto quelle povere gomme rosse. In questo giro c’è tutto il suo talento, che avrebbe meritato tutt’altro trattamento dalla Ferrari.

Giro 65: Bottas fa un pit-stop al penultimo giro, gomma gialla per lui. Vettel sta lottando come un leone per quella settima posizione, che sa di vittoria per una Ferrari del genere.

Giro 62: Vettel è settimo, sta facendo veramente dei miracoli con quelle gomme. Hamilton nel frattempo va avanti verso una vittoria sicura, seguito da Verstappen e Bottas.

Giro 58: 5 secondi anche per Kvyat.

Giro 57: Stroll supera facilmente Vettel. Ormai le gomme stanno finendo.

Giro 55: 5 secondi di penalità a Perez, per lo stesso motivo nel frattempo è sotto investigazione anche Kvyat.

Giro 51: Vettel ha detto che deve entrare, manda a quel paese il muretto che ora vuole che vada fino in fondo. Perez investigato per aver ignorato la bandiera blu.

Giro 50: il leader della gara Hamilton si ferma e mette la gomma gialla. Sembra difficile che Vettel possa andare fino in fondo.

Giro 49: giro veloce per Vettel, Bottas fa pit-stop e mette su gomme rosse.

Giro 46: Vettel sesto, devev fare magie co la gestione gomme,in pieno stile Bahrein per sperare in un’ottima posizione finale. Kvyat ai box, ora il tedesco è quinto.

Giro 41: Ritiro per Charles Leclerc. Vettel è decimo, ha un punticino. Verstappen ai box con gomma gialla.

Giro 40: Albon ai box, gomma gialla. é stato lui a dichiararsi a disagio sulle gomme bianche.

Giro 38: Colpo di scena: Charles Leclerc è ritirato, si ferma all’improvviso a causa del motore. Fra l’altro, in una posizione scomoda. Ripartito, non c’è safety car ma va verso il ritiro nei box. Vettel è undicesimo, ad un soffio dalla zona punti, quelli meno importanti. Verstappen sta perdendo molto tempo nei doppiaggi.

Giro 36: Giunge un avvertimento che annuncia la pioggia al 50° giro. Pit-stop per Ricciardo.

Giro 34: Bloccaggio per Norris e Leclerc ma Norris riesce ancora una volta a tenerlo a bada, non ce n’è per nessuno. Leclerc sta quasi perdendo la macchina.

Giro 32: Leclerc su Norris, che ha il DRS, ma è l’inglese a vincere il duello. Il monegasco va in full attack ma non basta per ottenere la posizione su Norris.

Giro 30: pit-stop per Leclerc, gomma media per lui e rossa per Vettel. Leclerc prova il sorpasso su Kvyat e riesce a portarlo a termine grazie alla freschezza della gomma.

Giro 28: Haas di Magnussen ha avuto un cedimento, Ocon, Albon e Sain lo superano, il danese si è distratto con l’uscita di Stroll.

Giro 25: Nel frattempo Vettel è salito al sesto posto, dietro a Leclerc. Ricciardo è ottavo e Magnussen è nono.

Giro 23: pit-stop doppio per Mercedes, prima Hamilton monta gomma media poi Bottas, secondo. Ferrari farà lo stesso?

Giro 21: Le gomme di Hamilton reggono bene, grazie alla sua perfetta gestione gomme, invece Verstappen si lamenta perchè sta perdendo tantissimo tempo su Bottas, terzo. Il giro seguente Max fa pit stop e mette su gomma gialla, entrando davanti alle due Racing Point.

Giro 19: Kimi Raikkonen riesce a tenere dietro Ocon.

Giro 18: Pit stop per Albon, la Red Bull prova la gomma bianca per vedere se funziona la strategia per poterla copiare su Verstappen.

Giro 1: Bottas si lascia prendere dal panico e parte malissimo. Nel frattempo Verstappen si lancia all’inseguimento di Hamilton, il quale non riesce a scappare via.

Griglia di Partenza Gran Premio di Spagna 2020:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:15.584
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:15.643
3 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:16.292
4 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 1:16.482
5 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 1:16.589
6 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 1:17.029
7 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 1:17.044
8 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 1:17.084
9 16 Charles Leclerc FERRARI 1:17.087
10 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 1:17.136
11 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:17.168
12 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 1:17.192
13 3 Daniel Ricciardo RENAULT 1:17.198
14 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:17.386
15 31 Esteban Ocon RENAULT 1:17.567
16 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:17.908
17 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:18.089
18 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:18.099
19 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:18.532
20 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:18.697

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi