Corea del Sud vince Giochi Asiatici: Son non dovrà fare il militare

L’attaccante del Tottenham ottiene l’esenzione dalla leva obbligatoria per 22 mesi.

Niente servizio militare per Heungv Min Son. La Corea del Sud ha vinto la medaglia d’oro nei Giochi Asiatici nel torneo di calcio battendo in finale il Giappone per 2-1 ai tempi supplementari, dopo che quelli regolamentari si erano chiusi sullo 0-0.

Son

La vittoria delle Tigri Asiatiche consente dunque a Son di evitare i due anni di servizio militare che potevano comprometterne la carriera calcistica. La vittoria nei Giochi Asiatici era tra l’altro l’ultima occasione per il 26enne degli Spurs di evitare il servizio di leva, obbligatorio in patria fino ai 27 anni. Il governo sudcoreano concede infatti l’esenzione dal servizio militare obbligatorio solo in uno dei seguenti casi: oro ai Giochi Asiatici oppure oro, argento o bronzo in un Mondiale o in un’Olimpiade

L’attaccante sudcoreano, autore di due gol agli ultimi Mondiali di Russia, ha così potuto liberare la sua gioia in sfrenati festeggiamenti al triplice fischio. Son ha preso parte al torneo, nonostante la sua Nazionale avesse schierato la Under 23, proprio con l’intento di vincerlo per evitare il servizio di leva. A tirare un sospiro di sollievo, oltre che il diretto interessato, anche Mauricio Pochettino che lo allena al Tottenham.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella