Coppa Italia, Video Gol Highlights Juventus-Spal 4-0: sintesi 27-01-2021

Video Gol Highlights Juventus-Spal 4-0: i bianconeri battono nettamente i biancoazzurri e volano in semifinale dove affronteranno l’Inter.

La Juventus di Andrea Pirlo batte 4-0 la Spal di Pasquale Marino nei quarti di finale di Coppa Italia e raggiunge le semifinali dove affronterà l‘Inter di Antonio Conte che ieri sera ha battuto 2-1 il Milan di Stefano Pioli. All’Allianz Stadium decidono le reti di Morata, Frabotta, Kulusevski e Chiesa.

Video Gol Highlights Juventus-Spal
Coppa Italia, Video Gol Highlights Juventus-Spal 4-0, 27-01-2021.

Video Gol Highlights Juventus-Spal 4-0, quarti di finale Coppa Italia 27-01-2021: sintesi 1° e 2° tempo

La prima conclusione della partita è della Juventus che va vicina al gol al 6′ con Frabotta che incrocia bene non trovando però lo specchio della porta. 2 minuti dopo, Morata, con un bel tiro dal limite dell’area emiliana, costringe Berisha a distendersi sulla destra per evitare la marcatura.

Al 16′ lo spagnolo porta in vantaggio i bianconeri trasformando in maniera perfetta un calcio di rigore concesso, in seguito a consulto VAR, per fallo di Vicari su Rabiot. 8 minuti più tardi ci prova anche Kulusevski, ma la sua conclusione finisce tra le braccia di Berisha.

Al 33′ la Vecchia Signora raddoppia: Kulusevski porta a spasso la difesa spallina e serve Fagioli al centro dell’area emiliana, il giovane centrocampista classe 2001 pensa al tiro, ma vedendo arrivare da dietro Frabotta decide di lasciar passare il pallone permettendo al 38 bianconero di fare 2-0 con un potente destro dal limite sul quale Berisha non riesce ad intervenire.

4 minuti dopo, Floccari mette paura a Buffon con un tentativo dal limite dell’area torinese che però termina la sua corsa sui cartelloni pubblicitari. Dopo 3 minuti di recupero Pezzuto decreta la fine del primo tempo: Juventus in vantaggio per 2-0.

Anche il secondo tempo inizia con una conclusione della Juventus che al 47′ vede Kulusevski provarci da posizione defilata trovando la pronta risposta di un attento Berisha che si ripete tre minuti dopo sempre sullo svedese il cui tiro non lo impensierisce minimamente.

Al 57′ bell’azione sull’asse Morata-Ramsey con lo spagnolo che manda in porta il gallese che calcia nello specchio trovando l’ennesimo salvataggio del portiere ex Atalanta. Un quarto d’ora più tardi anche Buffon si sporca i guanti bloccando in presa bassa un tentativo di Valoti. Pochi istanti dopo Rabiot va vicino al 3-0 con un sinistro dalla distanza che finisce di poco fuori alla sinistra di Berisha.

Al 78′ Tomovic pasticcia davanti alla sua area facendosi soffiare la palla da Chiesa che serve l’accorrente Kulusevski che stavolta non sbaglia e fa 3-0. L’ex Fiorentina va vicino al 4-0 all’84’, ma il suo destro a giro finisce sul fondo. 4-0 che arriva comunque nel finale proprio grazie al numero 22 che dribbla Berisha e a porta vuota mette il definitivo punto esclamativo su una vittoria più che meritata.

Video Gol Highlights Juventus-Spal 4-0, quarti di finale Coppa Italia 27-01-2021

https://youtu.be/TxYZ7GtZNio

Il tabellino di Juventus-Spal 4-0, quarti di finale Coppa Italia 27-01-2021

Juventus (4-4-2): Buffon; Dragusin, De Ligt, Demiral (83′ Da Graca), Frabotta (67′ Alex Sandro); Bernardeschi (46′ Di Pardo), Fagioli (87′ McKennie), Rabiot, Ramsey; Kulusevski, Morata (67′ Chiesa).
Allenatore: Andrea Pirlo

SPAL (3-5-2): Berisha; Vicari (46′ Tomovic), Okoli, Ranieri (46′ Sala); Dickmann, Esposito (66′ Valoti), Missiroli (86′ Viviani), Sernicola, Seck; Brignola, Floccari (66′ Moro).
Allenatore: Pasquale Marino

Arbitro: Ivano Pezzuto

Marcatori: 16′ RIG. Morata (J), 33′ Frabotta (J), 78′ Kulusevski (J), 94′ Chiesa (J)

Ammoniti: 50′ Sernicola (S), 80′ Valoti (S), 81′ Chiesa (J), 85′ Rabiot (J)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi