Coppa Italia, Napoli-Sassuolo 2-0: l’asse Insigne-Milik mette k.o. i neroverdi

Un Napoli attento batte il Sassuolo soffrendo relativamente poco, anche se ha rischiato di farsi raggiungere in alcune occasioni. Di Milik nel primo tempo e Fabian Ruiz in chiusura le reti che permettono agli azzurri di qualificarsi ai quarti di finale contro il Milan.

Il Napoli inizia subito ad attaccare e già dopo dieci minuti Callejon sfiora il gol con un diagonale sul quale Pegolo deve distendersi per respingere con i piedi. Cinque minuti dopo il portiere neroverde è disastroso e deve arrendersi: imbeccato da Ounas dopo una travolgente azione di quest’ultimo, Insigne entra in area da sinistra e prova cross che Pegolo respinge addosso a Milik, appostato praticamente sulla linea di porta e fortunato nel mettere in rete il pallone di petto e non di mano.

Gli azzurri non premono ulteriormente preferendo amministrare il risultato e ciò dovrebbe favorire gli emiliani, che però non riescono quasi mai a creare pericoli dalle parti di Ospina, ma un errore difensivo di Hysaj, che sbaglia un facile passaggio permettendo a Djuricic di servire in area Locatelli, che controlla il pallone e batte il portiere colombiano. Ma il Napoli protesta e il VAR ravvisa un fallo di mano dell’ex milanista, che, prima di riconquistare il pallone, servire il compagno ed entrare in area, aveva controllato la sfera con il braccio e tirato in porta.

L’annullamento è giusto e il primo tempo non regala altro. La ripresa offre poco o nulla a parte alcuni tiri fuori misura o comunque di non difficile lettura da ambo le parti, ma il match va chiuso per evitare scherzi e alla fine ci pensa Fabian Ruiz al 74° minuto: si ripete lo schema che aveva portato al gol del vantaggio, con Insigne che lancia Milik e con il polacco che, molto defilato sulla sinistra e impossibilitato a concludere, scarica verso il numero 8, bravo a incrociare di prima intenzione battendo imparabilmente Pegolo. La partita si chiude con una bella punizione di Insigne che dà l’illusione del gol, ma termina sull’esterno della rete.

TABELLINO

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon (82′ Younes), Diawara, Ruiz, Ounas (71′ Allan); Milik (89′ Gaetano), Insigne. Allenatore: Ancelotti

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Lirola, Magnani, Rogerio (82′ Dell’Orco), Peluso; Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Boateng (70′ Boga), Djuricic (69′ Babacar). Allenatore: De Zerbi

Arbitro: Chiffi

Marcatori: 15′ Milik e 74′ Fabian Ruiz

Ammoniti: Hysaj, Magnani, Berardi, Locatelli, Peluso, Ounas e Mario Rui

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana