Classifica sportivi più ricchi al mondo: CR7 nella top 3

Ronaldo Juventus

Cristiano Ronaldo è il terzo sportivo più ricco al mondo, dopo Tiger Woods e Floyd Mayweather. Il fenomeno portoghese tocca la quota di 1 miliardo di incassi, un record assoluto per i giocatori di calcio.

In particolare, nella scorsa stagione CR7 ha guadagnato 109 milioni di dollari, di cui 65 milioni tra stipendio e bonus vari e la parte restante tra sponsor e pubblicità. Meglio di lui è stato solo Lionel Messi, che ha percepito circa 116 milioni di euro. Per Ronaldo sono numeri, che sommati a quelli della sua carriera, raggiungono la somma del miliardo, mai toccata da nessun calciatore fino ad ora.

Il taglio di stipendi annunciato dalla Juventus qualche giorno fa, non dovrebbe quindi intaccare troppo sulle statistiche del campione, che raggiunge così cifra tonda. Ad aiutare il cinque volte pallone d’oro è la sua immagine di sportivo più “commercializzabile” al mondo, che dimostra che il suo introito non proviene solo dal calcio, ma una grossa fetta dagli sponsor a cui è legato, Nike su tutti.

Il primo sportivo a superare la soglia del miliardo di dollari è stato Tiger Woods nel 2009. Dopo 13 anni di carriera professionistica, il golfista statunitense ha raggiunto l’obiettivo dei nove zeri, diventando il personaggio dello sport più ricco al mondo. Dopo di lui, è stato Floyd Mayweather nel 2017 a seguire questa scia.

Inoltre, negli ultimi 10 anni, l’americano classe 77 è stato il pugile più pagato al mondo. I suoi guadagni infatti ammontano a 915 milioni di dollari, che superano gli 800 di Cristiano Ronaldo e i 750 di Lionel Messi.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Andrea Pennacchi

Informazioni sull'autore
Laureato presso il Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma. Appassionato di giornalismo sportivo, in particolare a tutto ciò che riguarda il calcio
Tutti i post di Andrea Pennacchi