Clamoroso in Spagna: partita tra infetti di Coronavirus e sani a Pamplona

Quello che poteva accadere in Spagna ha davvero del clamoroso: a Pamplona era infatti stata organizzata una partita di calcio tra infetti di Coronavirus e sani. Per fortuna le autorità hanno sventato il tutto prima che fosse troppo tardi. Denunciato l’organizzatore.

Se da un lato c’è un mondo del calcio che ha riaperto i battenti con le giuste precauzioni, dall’altro c’è un mondo, considerato nella sua generalità, che ancora lotta contro la minaccia del Coronavirus. Dall’Europa all’Asia, passando per l’Africa fino ad arrivare a Nord e Sud America; la situazione è ancora grave e, sebbene in molti stiano sottovalutando la minaccia, il rischio di finire nuovamente chiusi in casa è davvero molto alto.

Sono infatti molti i paesi che, data la risalita della curva dei contagi, rischiano la chiusura. Tra questi figura purtroppo la Spagna che, dopo aver visto una preoccupante impennata dei casi nella regione della Catalogna, rischia ora, ancor più seriamente, un aumento dei contagi anche nelle altre regioni della nazione.

Clamoroso in Spagna: tentano partita tra infetti di Coronavirus e sani
Coronavirus visto al microscopio. Fonte: Wikipedia England

Barcellona e tutte le zone vicine ad essa sono tornate alle precedenti restrizioni e anche in Aragona la situazione non è delle più tranquille. A peggiorare la situazione c’hanno poi pensato alcuni sciagurati che nella comunità autonoma della Navarra, precisamente a Pamplona, hanno ben pensato di organizzare una partita di calcetto tra infetti di Coronavirus e sani.

Non si conoscono le motivazioni che abbiano spinto questi individui a rischiare così tanto, in un momento delicatissimo non solo per la Spagna, ma per il mondo intero, fatto sta che l’evento, pubblicizzato su larga scala via social, è stato, per fortuna, sventato dalle autorità che hanno denunciato l’organizzatore e tutti i potenziali partecipanti.

Se i “giocatori” fossero scesi in campo, sarebbe stata una tragedia. I contagi sarebbero sicuramente aumentati e il malcontento generale avrebbe portato ancora più tensioni in una nazione, quella spagnola, tra le più martoriate d’Europa. Per fortuna, come dicevamo, è stato tutto bloccato sul nascere, ma la paura, in Spagna, è davvero tanta.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi