Clamoroso: il Celta abbandona Vigo

Il Presidente dei galiziani annuncia: “A Vigo non c’è futuro, giocheremo altrove“.

La clamorosa notizia arriva direttamente dalla Liga spagnola. Il Celta lascerà Vigo per andare in un comune limitrofo. Una decisione ormai irrevocabile come ha dichiarato sulle pagine de El Pais il Presidente Carlos Mourino.

Estadio Municipal Balaidos

La società lascerà l’Estadio Municipal Balaidos, la propria casa dal 1928. Proprio qui sono stati investiti quasi 32 milioni di euro per il riammodernamento (7 per l’ultimo), tutti da soldi pubblici, ma ormai la decisione è presa. E’ stata anche fatta un’offerta da 93 milioni di euro al numero uno dei galiziani per la maggioranza azionaria (66%), rifiutata però da Mourino, intenzionato ad andare avanti col suo progetto.

Tra le opzioni possibili per la nuova casa del Celta, club in cui milita l’ex Fiorentina Giuseppe Rossi fresco di un nuovo infortunio, c’è il municipio di Mos, sulla strada per il Portogallo, che con entusiasmo ha offerto i propri terreni per il nuovo stadio dei galiziani. Ma l’opzione Mos non è l’unica, come ha voluto precisare lo stesso numero uno del club. Quel che è certo, ad oggi, è l’addio a Vigo e la costruzione di un nuovo impianto da 50 milioni di euro e una ciudad deportiva da 20.