Cittadella-Spal, alta tensione nelle zone alte della classifica

Una a quota 28, l’altra a quota 26. Entrambe con un sogno ormai dichiarato: centrare un posto in zona playoff. Cittadella e Spal sono due tra le più gradite sorprese di questo campionato di Serie B: la prima ha quasi dominato la primissima parte di stagione, salvo dover poi piegarsi alla risalita del Verona, la seconda sta viaggiando a ritmi pazzeschi specie nelle ultime giornate. Senza dimenticare un particolare succoso: sono due neopromosse.

pronostici-serie-b-stasera1-2

Oggi alle ore 15 si troveranno di fronte al “Tombolato” per quello che è di sicuro il match di cartello della diciassettesima giornata. I padroni di casa sono reduci dal secco 2-0 patito a Carpi la scorsa settimana e hanno ottenuto tre punti nelle ultime tre partite; gli ospiti vengono dai due pareggi di fila contro Trapani e Latina e in trasferta non perdono dal 25 ottobre scorso. Ottenere tre punti significherebbe non perdere terreno da Benevento, Frosinone e Verona, le prime tre della classe.

Ecco le probabili formazioni:

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Pedrelli, Scaglia, Pasa, Benedetti; Iori, Valzania, Chiaretti; Schenetti; Litteri, Arrighini. Allenatore: Venturato

Spal (3-5-2): Meret; Gasparetto, Del Grosso, Giani; Bonifazi, Beghetto, Arini, Mora, Schiattarella; Antenucci, Cerri. Allenatore: Semplici