Chelsea, primo obiettivo conquistato per Sarri: battuto il Bate e passaggio ai sedicesimi

Prosegue il grande momento di forma del Chelsea, che battendo per 1-0 il Bate Borisov, si assicura la qualificazione ai sedicesimi di Europa League con 2 giornate d’anticipo. Maurizio Sarri conquista il suo primo obiettivo stagionale e potrà, almeno per i prossimi mesi, dedicarsi al campionato con maggior tranquillità.

Chiudere il discorso qualificazione aveva una grande importanza per il tecnico italiano, che non ha sottovalutato l’avversario schierando una buona dose di titolari. L’incontro, difatti, si è mostrato sin da subito impegnativo. Le condizioni climatiche avverse e il cattivo stato del campo da gioco non hanno favorito il Chelsea, che nel primo tempo ha faticato molto in fase di costruzione.

A complicare il compito degli uomini di Sarri vi è stata anche la grande prova dei padroni di casa, bravi nel chiudere gli spazi e ripartire in contropiede. L’ occasione più nitida del primo tempo è stata proprio dei bielorussi, ma Baga ha colpito soltanto il palo dopo un terrificante tiro da fuori area.

sarri sarrismo

Al rientro dagli spogliatoi, i Bleus hanno cominciato a macinare gioco trovando la rete al 56′ grazie a Giroud, bravo a capitalizzare un cross di Emerson Palmieri. Pochi minuti dopo il Bate si è riversato in avanti ed ha colpito nuovamente il palo, questa volta con Signevich. Il Chelsea, pur continuando a spingere, non ha trovato il gol del raddoppio. Ecco che quindi al 93′ é sembrata materializzarsi la beffa, ma i bielorussi sono stati ancora sfortunati ed hanno colpito il terzo legno della partita.

In seguito alla vittoria, Sarri consolida il primato nel girone e prolunga la sua striscia d’imbattibilità, rimanendo l’unico allenatore a non aver ancora perso in stagione. Baha e i suoi uomini sono ultimi nel girone, ma hanno a disposizione ancora 180′ per sperare nella qualificazione.