Chelsea: ecco l’sms di Conte a Diego Costa

“Ciao Diego, spero che tu stia bene. Grazie per la stagione che abbiamo passato insieme. Buona fortuna per il prossimo anno, però non rientri nei miei piani”.

E’ con questo messaggio che, secondo il quotidiano spagnolo “As“, Antonio Conte avrebbe liquidato Diego Costa.
L’attaccante ha reso noto nel post-partita di SpagnaColombia, terminata sul 2-2, che non farà più parte della rosa del Chelsea. Lo Lo spagnolo ha rivelato di aver ricevuto un sms da Antonio Conte in persona, in cui gli veniva chiaramente detto che non rientra nei piani futuri del club e che dunque è libero di cercare un’altra sistemazione per la prossima stagione. 

Il rapporto tra in due in questa stagione è arrivato spesso ai ferri corti, con screzi avvenuti dentro e fuori dal campo. Durante la stagione Conte ha spesso lasciato fuori lo spagnolo (come contro il Leicester), mentre in più di un’occasione si è assistito a battibecchi a gara in corso, cosa inaccettabile per il tecnico, che pretende massimo rispetto e non tollera risposte fuori tono durante il match. 

Diego Costa è comunque stato determinante nel corso della splendida stagione Blues e con 20 gol ha contribuito fortemente alla vittoria della Premier League, che sembrava potesse far riallacciare i rapporti tra i due. 

Lo spagnolo ha spiegato che il rapporto è stato pessimo per tutta la stagione e che adesso il Chelsea sarò costretto a cederlo, dovendo anche venire in contro economicamente ai nuovi acquirenti, in quanto non potrà essere trattenuto contro la volontà di tutti e soprattutto, vista la situazione, non sarà possibile chiedere cifre esorbitanti. 

Ha parlato infine della possibilità di tornare all’Altetico Madrid, definendo però questa ipotesi come molto difficile in quanto il blocco di mercato dei Cholchoneros lo obbligherebbe a rimanere in tribuna fino a gennaio, perdendo dunque mesi preziosi e che potrebbero penalizzarlo, specialmente nell’anno che porterà ai Mondiali