Champions League Basket: Varese vince all’ultimo secondo, e Venezia sprofonda a Le Mans

Varese inizia col brivido la Champions League vincendo all’ultimo secondo contro l’ASVEL Lyon-Villeurbanne 83-82. Varese ha giocato metà gara soffrendo e andando sempre vicina al pareggio, per poi arrivare alla fine del secondo quartino uno svantaggio di 5 punti. Al rientro dagli spogliatoi i francesi calano di intensità e Varese, condotta dal play serbo Avramovic(22 punti), sfrutta l’occasione e arriva al pareggio e sorpassa Villeurbanne. L’ultimo quarto è condotto a punti su punti da ambo le parti fin quando che l’ala estone Kangur regala la vittoria all’ultimo secondo con una tripla a Varese.

Reyer Venezia la sua prima partita in Champions League la perde con 19 punti di svantaggio (68-49) contro Le Mans Sarthe. Partita equilibrata a lungo, dilagata a favore dei francesi nel terzo periodo grazie alle triple di Pearson(20 punti) che portano i francesi a 50-42. Questa è la botta finale per i veneziani che riusciranno a segnare solo 7 punti contro i 18 dei francesi.

Spero che Avellino, Varese e Sassari continuino a fare grandi partite in Champions, e spero che Venezia migliori in attacco e in difesa.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.