Carpi-Cittadella: scontro diretto per la promozione

Sfida d’alta classifica domani pomeriggio a Carpi, dove i padroni di casa sfideranno un sorprendente Cittadella in una gara che profuma di promozione. Al momento i romagnoli, retrocessi l’anno scorso nelle ultime giornate, sono all’ottavo posto (ultimo posto valido per la zona playoff) e battendo il Cittadella avvicinerebbero ulteriormente la testa della classifica.

cittadella

Il Cittadella dal canto suo sta disputando un campionato strepitoso e dopo un avvio a punteggio pieno, ha attraversato una battuta d’arresto che molti avevano interpretato come la fine di un sogno. La settimana scorsa però, i veneti hanno strapazzato 5-1 il Verona prima in classifica e hanno dimostrato, sul campo, di potersi contendere un posto in Serie A.

Sarà una sfida all’ultimo sangue al Cabassi, perchè le due squadre non vorranno perdere punti dalla vetta. Frosinone e Verona infatti giocano in casa contro Ternana e Bari ed è plausibile che possano portare a casa i 3 punti.

La sfida di domani pomeriggio sarà anche la celebrazione dell’orgoglio italiano, visto che le stelle delle due squadre sono giovani promesse italiane. Cittadella e Carpi infatti, nelle ultime due partite, hanno schierato 21 titolari italiani e il solo straniero è stato Mbaye (tra le file del Carpi). Lasagna contro Litteri, Di Gaudio contro Iori. Sono tante le sfide nella sfida di domani, in una cornice di pubblico che si preannuncia quello delle grandi occasioni.