Calciomercato Roma: Pellegrini per sostituire Paredes, Torino su Perotti

Il campionato non è ancora terminato ufficialmente, ma le prime trattative di mercato cominciano a nascere proprio in questo periodo, soprattutto per squadre come il Torino, o il Sassuolo, non assillate da problemi di classifica e di conseguenza libere di poter programmare, ma anche per la Roma, invischiata nella lotta per il secondo posto ma che ha necessità di guardare al futuro.

Lorenzo Pellegrini, gioiello della squadra di Di Francesco, con molta probabilità sarà il primo acquisto della prima Roma di Monchi. Il giovane centrocampista che in quest’annata si è messo in mostra, tornerà a casa per via della clausola di riacquisto che lo lega alla società giallorossa. La Roma lo riacquisterà per 10 milioni di euro, e poi valuterà se rivenderlo ad almeno il doppio (visto che la valutazione di Pellegrini è salita a 25 milioni) o se tenerlo in rosa, visti gli interessamenti dimostrati da molte squadre per Leandro Paredes, argentino da poco convocato per la prima volta in Nazionale da Sampaoli, che piace molto a Juventus e Livrepool.

Paredes, però, non potrebbe essere l’unico argentino a lasciare la Roma quest’estate. Diego Perotti, fantasiosa ala ex-Genoa, piace molto al Torino, che ormai da anni ha una corsia preferenziale per fare affari con i giallorossi, visti gli acquisti di Ljajic, Iago Falqué, Iturbe, Castan e la cessione di Bruno Peres. 

I Granata non vorrebbero riscattare Iturbe e Castan, ma sarebbero disposti a pagare i cartellini dei due calciatori di proprietà della Roma che hanno deluso le aspettative, pur di raggiungere l’ala ex-Boca Juniors.