Calciomercato Roma: è fatta per Pastore, intesa per Nainggolan all’Inter

Ore caldissime per la Roma sul fronte calciomercato, con i giallorossi molto attivi sia in entrata che in uscita.

E’ quasi fatta per il ritorno in Italia di Javier Pastore: il centrocampista argentino, di proprietà del Paris Saint-Germain, sembra aver trovato l’accordo con il club giallorosso e sarebbe pronto a lasciare Parigi dopo sette stagioni ricche di successi.

Secondo Sky Sport, Pastore sarebbe pronto a firmare con la Roma un contratto quadriennale o quinquennale con un compenso di 4 milioni di euro più bonus a stagione: l’argentino sarebbe quindi venuto incontro alla società giallorossa accettando di ridursi lo stipendio che al PSG ammontava a 6 milioni di euro più bonus.

In uscita, invece, Radja Nainggolan: il centrocampista belga, classe 1988, lascerebbe la Roma dopo 4 stagioni e mezzo in cui ha collezionato complessivamente 203 presenze e 33 gol. Quasi tutto definito per il suo passaggio all’Inter.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, i neroazzurri verserebbero nelle casse della Roma 20-22 milioni di euro più due contropartite tecniche da scegliere tra i giovani della rosa neroazzurra: uno quasi certamente sarà Zaniolo, l’altro invece potrebbe essere Pinamonti.

Per Nainggolan sarebbe pronto un contratto fino al 2021 con un compenso di 5 milioni di euro a stagione, la stessa cifra che il belga percepiva alla Roma.