Calciomercato Napoli: piace Lens

Il reparto offensivo è la vera arma del Napoli targato Maurizio Sarri, dove si sono create alchimie incredibili tra i tra i tre piccoletti che guidano l’attacco, portando la squadra ad essere la più prolifica dell’intera Serie A, avendo realizzato la bellezza di ben 72 gol in appena 31 partite, 3 in più della Roma e addirittura 10 in più rispetto alla Juventus capolista. 

Frutto di una continuità di lavoro e di un grande affiatamento tra tutti i reparti, con calciatori come capitan Hamsik che fungono da collante perfetto tra i reparti e mettono nelle condizioni ideali il trio InsigneCallejonMertens, capaci di non far rimpiangere lo straripante Higuain dello scorso campionato, mettendo in pratica al meglio i dettami dello stratega, Sarri, riuscendo anche a sopperire alla mancanza per infortunio di Milik e lasciando pochissimi spazi anche a Pavoletti, non adatto ad entrare nei meccanismi di una squadra che ha saputo fare di necessità virtù, abolendo la prima punta vera dal proprio modo di giocare.

Se dunque è così difficile integrare una punta di peso in questa squadra, diventa un imperativo categorico dare a Sarri, per la prossima stagione, attaccanti più congeniali al suo gioco e che possano far rifiatare, senza stravolgere il gioco, i titolari. 

Su questa direzione sta lavorando la società, monitorando con attenzione Jermain Lens, 29enne attaccante olandese, in prestito dal Sunderland al Fenerbahce, dove in questa stagione ha realizzato 5 gol e ben 14 assist in 27 apparizioni.

Ottima tecnica, rapidità, velocità di esecuzione e dribbling secco sono le sue armi migliori. Caratteristiche che sembrano combaciare perfettamente con gli schemi offensivi del Napoli, che per portarlo all’ombra del Vesuvio dovrà sborsare una cifra che si avvicina ai 12 milioni