Calciomercato Napoli: non tramonta la pista Karnezis per la porta

La svolta che ha preso la stagione del Napoli non è quella che ci si augurava ad inizio stagione, con le prime due posizioni in campionato ormai compromesse, la Lazio che mette paura nella corsa al quarto posto e partite come quelle che hanno portato alla dolorosa eliminazione dalla Coppa Italia che fanno riflettere sulle esigenze che ha la squadra in vista del futuro.

Un primo punto di riflessione sarà certamente quello legato al portiere del futuro: i guai fisici che in questa stagione hanno spesso attanagliato Pepe Reina, aggiunti ad una discontinuità di prestazioni allarmante, hanno fatto accendere un primo campanello di pericolo nella dirigenza, che ritiene il portiere non più in grado di dare sicurezza e solidità al pacchetto difensivo. 

Gli altri portieri in rosa, Rafael e Sepe, non sono ritenuti all’altezza di ricoprire un ruolo così pesante ed a fine stagione verranno quasi certamente ceduti. Per la prossima stagione dunque sarebbero già stati individuati due profili. Il primo porta il nome del giovane Meret, che comunque non ha l’esperienza adatta per essere considerato un titolare immediato e avrebbe bisogno di una chioccia, individuata in Orestis Karnezis, esperto portiere dell’Udinese che rappresenterebbe un usato sicuro del nostro campionato e potrebbe arrivare sotto il Vesuvio con un esborso non superiore ai 5-6 milioni di euro.