Calciomercato Napoli: Cagliari rifiuta 20 milioni più Rog e Ounas per Barella. Offerte da Cina, Giappone, USA e Brasile per Hamsik

Ancelotti ha ripetuto più volte che il Napoli non avrebbe modificato la rosa durante questa sessione invernale, se non per quanto riguarda il mercato in uscita. Qualche esubero scalpita da troppo tempo in panchina, nonostante i frequenti turnover. I nomi sacrificabili per sfoltire la rosa sono principalmente tre: Amadou Diawara, Marko Rog e Adam Ounas. Il primo sembra piacere molto a Milan e Fiorentina, ma attualmente non vi sono offerte concrete; stessa cosa per Rog ed Ounas, per i quali Parma ed Atalanta hanno manifestato tiepidi interessi.

Al momento la situazione è in stallo, probabilmente anche per volere del Napoli stesso, che sta cercando di utilizzare i propri giocatori come merce di scambio per arrivare ad obiettivi di mercato in linea con lo stile di gioco ancelottiano. In particolare, sembra che la società partenopea si sia fatta avanti con il Cagliari, manifestando interesse per il centrocampista italiano Nicolò Barella. Sul piatto Rog e Ounas più 20 milioni, per una valutazione complessiva che dovrebbe aggirarsi attorno ai 40 milioni di euro.

Nicolò Barella

Il discorso è sempre il solito: le squadre raramente decidono di cedere i propri gioielli nel bel mezzo della stagione ed il Cagliari non fa eccezione. In questo caso a fare da ago della bilancia c’è anche il volere di Barella stesso, allettato dai continui corteggiamenti dell’Inter. La squadra nerazzura di Milano sembra essere in cima alle preferenze del centrocampista classe ’97, anche se un’offerta congrua da parte del Napoli potrebbe fargli cambiare idea. Se ne parlerà comunque in estate. Nel frattempo il Napoli resta solerte: oltre a Barella, interessano molto anche Almendra del Boca Junior e Traorè dell’Empoli.

Da tenere sott’occhio anche il fronte Hamsik. Sirene asiatiche sono tornate a suonare verso il suo indirizzo. Questa volta, oltre ai classici tentativi dalla Cina, pare che anche diverse squadre della J-League abbiano chiesto informazioni su di lui. Parole sibiline provenienti dell’entourage dello slovacco lasciano intendere che siano arrivate offerte anche dal Brasile e dagli Stati Uniti.

Ad ogni modo il contratto del capitano del Napoli scadrà soltanto nel giugno 2020, dunque ci sono ancora ampi margini di manovra per tentare di delineare il rinnovo. Juraj Vanglos, procuratore di Hamsik, ha rassicurato la tifoseria: se il rinnovo ci dovesse essere,  Hamsik chiuderebbe la sua carriera proprio a Napoli.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus