Calciomercato Napoli: accordo con la Lazio per Keita, ma Juventus in pole

Il Napoli si prepara al suo primo grande colpo di questa sessione di calciomercato.

La società partenopea è decisa ad animare una sessione finora non esaltante, caratterizzata da  operazioni di mercato, con il dovuto rispetto, non di prim’ordine-finora gli unici veri colpi son stati Mario Rui (prestito con diritto di riscatto) dalla Roma e Adam Ounas, a titolo definitivo dal Bordeaux- piazzando l’affondo decisivo per Keità Balde Diao, per tutti più semplicemente Keita, attaccante della Lazio, proveniente dal vivaio del Barcelona.

Per il fuoriclasse senegalese classe 1995, la società partenopea avrebbe già un accordo di massima con quella laziale, almeno stando alle dichiarazioni di Diego De Luca, giornalista di Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso della trasmissione “Radio goal”, durante la quale avrebbe rincarato la dose anche un altro giornalista, Francesco Modugno, di Sky.

L’accordo in questione riguarderebbe direttamente i due presidenti, Aurelio De Laurentiis su sponda napoletana e Claudio Lotito su sponda biancoceleste, con una prima offerta da parte dell’imprenditore cinematografico per una cifra intorno ai 22 milioni di €.

Così i partenopei rompono gli indugi decidendo di avanzare una forte offensiva per accaparrarsi un giocatore appetito dalle big della Serie A, e fare così uno sgambetto alle dirette inseguitrici Inter e Juventus, con in particolare questa ultima, alla quale manca ancora il grande colpo in attacco-essendo sfumato, quantomeno momentaneamente, Schick-e che sembra a sua volta fortemente lanciata nella corsa al senegalese, il quale nelle settimane precedenti aveva manifestato la sua volontà di accasarsi proprio ai bianconeri, e sembra tuttora interessato ad attendere ulteriori loro offerte.

Keita ha già una buona esperienza in Serie A in proporzione alla sua età, 22 anni compiuti lo scorso 8 Marzo e già 4 stagioni nella massima serie, tutte naturalmente con la maglia della Lazio, finora l’unico club in cui abbia militato nelle categorie maggiori in carriera, con il quale ha finora disputato in totale 137 presenze e segnato 31 gol, e di cui ha preso pian piano le redini del gioco, trasformandosi, nel corso degli anni, da valido comprimario a punta di diamante della fase offensiva laziale.

Insomma, il Napoli ci tenta, ma c’è da aspettarsi che, salvo che la cosa non si risolva in tempi brevi, Inter e Juve che rimarranno in agguato, come detto bianconeri in primis.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato