Calciomercato, Mourinho insaziabile: preso Lindelof e De Gea nell’affare Morata

Il Manchester United è una delle squadre più attive sul mercato. Ormai è risaputo che lo Spedial One per fare stagioni di alto livello, pretende degli investimenti sul mercato. I suoi obiettivi sono sempre mirati e simili per caratteristiche tecnico-tattiche. Il primo colpo di questa stagione è Victor Lindelof, difensore centrale della nazionale svedese ed ormai ex difensore del Benfica, squadra nella quale ha militato per 4 stagioni ed è riuscito a dare il meglio di se. 

Diverse sono state le squadre che lo hanno cercato, ma alla fine il Karisma di Mou e la storia dei Red devils, lo hanno convinto a spostarsi proprio a Manchester. Il classe ’94 è costato circa 34 milioni, non pochissimo per uno che ha ancora tanto da dimostrare ma per il quale si intravede un futuro roseo.

Dopo la magica notte di Cardiff, anche il Real da uno sguardo al mercato e Morata sembra sempre più un partente. Ancora una volta in mezzo c’è lo Special One che è pronto ad accoglierlo a Manchester. Sorpassato il Milan, l’affare sembra ormai fatto. L’unico aneddoto da dover risolvere è l’inclusione o meno di De Gea nella trattativa. Il portiere sempre più promesso sposo dei Galacticos, potrebbe essere usato come pedina di scambio oppure verranno intavolate due trattative diverse.

Ancora una volta lo United può diventare il re di questo calciomercato, sperando in un futuro migliore e di più risultati possibili nella prossima stagione.