Calciomercato Milan: rispunta Promes, Andre Silva la carta per convincere il Siviglia. Accordo con il Lipsia per Calhanoglu?

Calciomercato Milan: i rossoneri tornano a pensare a Quincy Promes del Siviglia e potrebbero sfruttare Andre Silva per convincere il Siviglia a cederlo immediatamente. Nel frattempo, sul fronte uscite, insistenti voci parlano di un accordo raggiunto tra Milan e Lipsia per la cessione di Calhanoglu. Trattativa comunque in salita in quanto il calciatore non vuole partire e Gattuso non vuole rinunciare al turco

In attesa di chiarimenti sulla situazione legata al FFP, il Milan continua a muoversi sul mercato. Per adesso Leonardo, Maldini e Gazidis hanno le mani legate, ma molte sono le trattative già imbastite. Viste le difficoltà per arrivare a Carrasco, i rossoneri pensano alle alternative al belga e sarebbe tornato in auge il nome di Quincy Promes, veloce ala olandese in forza al Siviglia. 

Calciomercato Milan

Per convincere gli andalusi a cedere subito l’attaccante, i rossoneri potrebbero sfruttare la carta Andre Silva, che sta facendo benissimo in Liga e che il Siviglia ha intenzione di riscattare in estate. 

Sul fronte cessioni, invece, dalla Germania provengono voci che vedrebbero Milan e Lipsia vicinissimi all’accordo totale per Calhanoglu. Il turco verrebbe venduto per circa 20 milioni di euro più altri 5 di bonus, ma rimane una trattativa molto complicata. Innanzitutto per via del desiderio del turco di rimanere in rossonero e poi, motivo altrettanto decisivo, per la volontà di Gattuso di tenerlo in rosa. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gabriele Arcifera

Informazioni sull'autore
Vivo a Roma e sono laureto in Scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza. Amo il calcio e la mia passione mi spinge a mettermi quotidianamente alla prova con un solo sogno nel cassetto: diventare un grande giornalista sportivo.
Tutti i post di Gabriele Arcifera