Calciomercato Milan: piace anche Daley Blind

Il Milan è alla ricerca di occasioni per rinforzare il reparto difensivo.

La priorità dei rossoneri è ultimare alcuni importanti rinnovi di contratto, a cominciare da quello di Gianluigi Donnarumma (in scadenza nel 2018) ma anche passando per quello di Mattia De Sciglio (anche lui in scadenza nel 2018): se sul portiere è pronta a scatenarsi un’asta di molti top club europei ma ci sono ancora margini per trattare con il Milan, per quanto riguarda il terzino classe ’92 è quasi certo un futuro lontano dai colori rossoneri.

Ecco allora la necessità di trovare un laterale di difesa affidabile e possibilmente il cui cartellino non sia eccessivamente oneroso per le casse societarie: un’idea in tal senso potrebbe essere Daley Blind che è reduce da tre stagioni tutto sommato positive con il Manchester United, è una colonna della nazionale olandese, è ancora giovane (classe 1990), ha buona esperienza internazionale e all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di difensore centrale. 

L’olandese ha tanti estimatori in giro per l’Europa ma anche in Italia, dove piace anche alla Roma. Nel caso in cui i rossoneri non dovessero arrivare per primi su Blind, ci sarebbe anche l’interesse per un altro terzino dalle buone prospettive: Sead Kolasinac, classe 1993, difensore dello Schalke 04 e da tempo nel giro della nazionale bosniaca, ma che interessa anche ad Everton e Manchester City.