Calciomercato Milan: offerta monstre dell’Al-Duhail per Calhanoglu

Calciomercato Milan: l’Al-Duhail piomba su Hakan Calhanoglu. I qatarioti offrono al turco, in scadenza coi rossoneri a fine giugno, un contratto triennale da 8 milioni di euro all’anno più un bonus di altri 8 milioni alla firma.

La sfida con l’Atalanta che deciderà il destino europeo del Milan è ormai alle porte. I rossoneri, pur essendo in vantaggio negli scontri diretti con Juventus e Napoli, non possono permettersi passi falsi in casa della Dea. Le combinazioni che potrebbero portare il Diavolo in Champions League dopo 7 anni dall’ultima volta sono molteplici, ma una vittoria al Gewiss Stadium scaccerebbe via ogni dubbio.

Calciomercato Milan: Hakan Calhanoglu nel mirino dell'Al-Duhail.
Calciomercato Milan: Hakan Calhanoglu nel mirino dell’Al-Duhail.

Una qualificazione in Champions League da non fallire per il club del presidente Scaroni che accedendo all’Europa dei grandi avrebbe garantiti dalla UEFA, come “premio” qualificazione, almeno 15-20 milioni di euro da utilizzare nella prossima sessione di mercato. Una sessione di mercato che, almeno per quanto riguarda le possibili partenze, sembra essere già iniziata per il Milan.

Stando a quanto circolato in rete nelle ultime ore, pare infatti che l’Al-Duhail, società qatariota di Doha, abbia messo gli occhi nientemeno che su Hakan Calhanoglu. Al centrocampista turco, il cui contratto coi meneghini scade il prossimo 30 giugno, sarebbe stato offerto un ricco triennale da 8 milioni netti di euro all’anno più un bonus di altri 8 milioni alla firma dell’accordo.

Un totale di 32 milioni di euro che starebbe tentando fortemente l’attuale numero 10 rossonero, combattuto tra la voglia di giocare in Champions con il Milan e la possibilità di andare in Qatar a guadagnare poco più del triplo dello stipendio attualmente percepito a Milano (l’ingaggio dell’ex Bayer Leverkusen ammonta attualmente a 2,5 milioni di euro a stagione).

I tifosi milanisti sperano che al classe ’94 venga rinnovato il contratto entro il prossimo 30 giugno, anche se, alla fine, ciò che farà sicuramente la differenza tra la permanenza in Italia e la fuga in Qatar del turco, sarà la qualificazione in Champions League. Senza quest’ultima, infatti, Calhanoglu non avrebbe “motivi validi” per restare all’ombra rossonera della Madonnina.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi