Calciomercato Milan: obiettivo Simeone, Mati Fernandez rifiuta la Cina, addio Honda

Il Milan non farà altre operazioni di mercato, dopo il rifiuto di Mati Fernandez alle offerte dalla Cina, ma pensa già all’estate. Il primo obiettivo è Simeone del Genoa, ma Honda non rinnoverà il contratto in scadenza a giugno 2017 

Gli infortuni di Giacomo Bonaventura e Mattia De Sciglio hanno sconvolto il Milan, che ha pensato fino alla fine di sostituirli in qualche modo. Si è parlato di un interesse per Davide Santon dell’Inter, ma anche di Luca Cigarini della Sampdoria, Davide Di Gennaro del Cagliari, Jonathan Biabiany e Simone Verdi del Bologna

Non arriverà nessun altro in queste ultime ore, perché i rossoneri hanno deciso di trattenere Lionel Vangioni e credono di aver completato l’attacco con gli acquisti in prestito di Gerard Deulofeu dall’Everton e Lucas Ocampos del Marsiglia, tramite Genoa

A centrocampo, d’altronde, è rimasto Josè Sosa, che ha rifiutato il Fenerbahçe, e, soprattutto, è stato recuperato Mati Fernandez, un pupillo di Vincenzo Montella, che l’ha voluto fortemente in estate, ma non ha mai potuto davvero contare su di lui a causa di una serie sfortunata di problemi muscolari. 

Nel frattempo, però, il cileno poteva già dire addio al Milan, visto che sono arrivate offerte molto importanti dalla Cina, che avevano fatto vacillare i rossoneri. Ma non Fernandez, che ha rifiutato tutte le proposte, dicendo no ai milioni della Chinese Super League

La dirigenza del Milan sta cominciando a lavorare per la prossima estate, quando il mercato sarà gestito dai prossimi ad e dg Marco Fassone e ds Massimiliano Mirabelli, che dovranno usare al meglio i circa 150 milioni di euro, che la Sino Europe Sports dovrà mettere a disposizione secondo contratto di cessione con Fininvest e Silvio Berlusconi

La sensazione è che possa andare via Carlos Bacca e che sarà sostituito con un giocatore di grande talento. Difficilmente sarà Andrea Belotti, visto che il Torino può contare su una clausola di rescissione da 100 milioni di euro, ma si potrebbero fare nuovi ‘Giochi Preziosi’ con il Genoa.

Infatti, il nuovo primo obiettivo dei rossoneri sarebbe diventato Giovanni Simeone, già autore di 10 gol in questa prima metà di stagione. Il Milan è rimasto folgorato dal Cholito, che potrebbe essere già stato opzionato durante i discorsi affrontati con il presidente Enrico Preziosi appunto per Ocampos. 

Infine, dirà sicuramente addio Keisuke Honda. Il giapponese è considerato solo una riserva, neanche la prima scelta in realtà nelle alternative in panchina da parte del tecnico rossonero, e non rinnoverà il contratto in scadenza il 30 giugno. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia