Calciomercato Milan: Manchester City su Donnarumma

Il Manchester City avrebbe avviato i primi contatti con Mino Raiola per chiedere informazioni sul prezzo del cartellino di Gianluigi Donnarumma del Milan

Sono ore calde in casa Milan, che chiuderà definitivamente il discorso del passaggio di proprietà entro il 13 dicembre con il tanto atteso closing per la cessione dalla Fininvest di Silvio Berlusconi alla Sino Europe Sports di Yonghong Li e David Han Li. I cinesi, poi, dovranno pensare al mercato e ad investire i 350 milioni di euro promessi alla firma del preliminare lo scorso agosto. 

D’altronde, il prossimo direttore sportivo Massimo Mirabelli, scelto dal nuovo amministratore delegato e direttore generale Marco Fassone, si sta dando già da fare con tanti incontri in agenda e continuo scouting in tutta Europa. Il dirigente rossonero è stato visto nell’ultimo mese con lo stesso Fassone a Londra per assistere alla partita tra Chelsea e Leicester City.

In realtà, Mirabelli ha assistito anche ad altre partite. Nel mese di settembre è stato a Verona per Chievo-Lazio e a Cagliari per la sfida contro l’Atalanta. Poi, il ds del Milan ha fatto sosta in Inghilterra per Southampton-Burnley, Leicester-Copenaghen, Arsenal-Ludogorets e Manchester United-Fenerbahçe. Infine, ha chiuso con una sosta in Germania, prima del ritorno in Italia per Juventus-Lione e Roma-Bologna. 

Dopo il closing, infatti, Fassone e Mirabelli incontreranno Vincenzo Montella. Al tecnico chiederanno quali sono le esigenze da coprire durante la sessione invernale di calciomercato, ma dovrebbe arrivare un difensore, che potrebbe essere un terzino, qualora dovesse partire Lionel Vangioni. Obiettivi più volte annunciati, invece, saranno un centrocampista e un esterno d’attacco, che saranno confermati anche da qualche cessione, come quella di Keisuke Honda o Luiz Adriano

donnarummaNel frattempo, però, il Milan deve blindare i propri gioielli, soprattutto Gigio Donnarumma. Essendo ancora minorenne, il giovane portiere classe ’99 ha un contratto con scadenza nel 2018, ma già sono in corso da tempo trattative con l’agente Mino Raiola per un prolungamento della durata di cinque anni, dopo il raggiungimento della maggiore età, con scadenza nel 2022 da quasi 2 milioni di euro netti a stagione. 

Il problema, semmai, è il pericolo delle big d’Europa, che hanno fiutato la possibilità di fare un grande affare, approfittando della situazione contrattuale un po’ particolare. Oltre alla Juventus, che vedrebbe in Donnarumma il perfetto e naturale erede di Gigi Buffon, sul portiere ci sono forti anche Real Madrid, Barcellona e Chelsea. 

La prima squadra, però, a fare un primo vero passo avanti è il Manchester City. Il club inglese ha già avuto contatti importanti con Raiola, che avrebbe aperto le porte ad un possibile trasferimento di Donnarumma in Premier League, soprattutto in questo momento di transizione societaria per il Milan. C’è sempre prima da convincere il portiere, da sempre milanista, che ha più volte annunciato la sua volontà di restare in rossonero per diventare capitano del club. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia