Calciomercato Milan: Lipsia arriva a 22 milioni per Calhanoglu, idea Zhegrova

Calhanoglu delude ed il Milan è pronto a cederlo: il Lipsia alza la posta ed offre 22 milioni di euro. Al suo posto potrebbe arrivare il kosovaro Zhegrova.

Gattuso deve arrendersi: il Milan ha messo sul mercato il suo pupillo Hakan Calhanoglu, che durante questa stagione non ha praticamente mai brillato. Dura bocciatura per il numero 10 rossonero, che però può godere di numerose pretendenti, specialmente dalla Bundes Liga, campionato in cui fece vedere grandissime cose vestendo la maglia del Leverkusen.

In prima fila c’è il Lipsia. Nelle scorse settimane il club della Red Bull aveva offerto 15 milioni di euro, ricevendo un secco “no” da parte di Leonardo e del Milan, che valutano il turco almeno 20 milioni. Nelle ultime ore è arrivata la controfferta: 22 milioni di euro, una cifra che potrebbe finalmente convincere i rossoneri a sedersi al tavolo delle trattative.

Nel frattempo il club di Via Turati lavora anche sul fronte delle entrate. Oltre a Piatek – che potrebbe arrivare nel caso in cui Higuain partisse per il Chelsea – si punta anche il kosovaro classe ’99 Edon Zhegrova, attualmente tra le file del Genk. Il giocatore ha destato le attenzioni di numerosi club europei, guadagnandosi anche il pesantissimo appellativo di “Messi del Kosovo“.