Calciomercato Juventus: Witsel subito, Thiago Silva a giugno

Thiago Silva del Psg
Thiago Silva del Psg

La Juve non si accontenta. Dopo esser già stata eletta regina d’Italia la scorsa estate per i grandi affari messi a segno, Higuain in primis, la squadra bianconera ora cerca di sferrare l’attacco vincente per un gran colpo in difesa: Thiago Silva, in scadenza di contratto con il Psg. L’ad Beppe Marotta, a Zona 11 p.m., parlando proprio del difensore ex Milan, ha dichiarato di come il brasiliano possa rappresentare quell’opportunità che in passato  si creò per Pirlo  (preso dai rossoneri a costo zero, dato quasi per finito e rifiorito alla Juventus). Il difensore sarebbe un gran colpo per la retroguardia dei Campioni d’Italia, che in questa stagione devono far fronte ai continui infortuni di Giorgio Chiellini. Un giocatore eccezionale, come lo definisce lo stesso Marotta, e per il quale  si attendono solo notizie positive dal club francese.

E sulla questione centrocampo, sempre d’attualità per i bianconeri, le parole di Marotta hanno lasciato poco spazio agli equivoci: Witsel arriverà con tutta probabilità già con l’apertura del mercato invernale. Zenit permettendo. Altrimenti l’acquisto si concretizzerà a giugno, quando il belga si libererà dal club russo a parametro zero. Matuidi, invece, non arriverà. Sul francese vige il veto del Psg che non vuole assolutamente privarsene. Riguardo l’attacco resta sempre vivo il caso Berardi. Il giocatore piace molto ai bianconeri, ma se la stima non sarà reciproca non verrà fatta nessuna forzatura per portare il giovane talento a Torino.