Calciomercato Juventus: resta viva la pista Strootman

I bianconeri puntano a convincere la Roma con la carta Cuadrado.

Tra i principali obiettivi di mercato in cima alla lista dei Campioni d’Italia c’è ancora Kevin Strootman. Il centrocampista giallorosso, che ieri è sceso in campo per tutti e 90 i minuti nella vittoriosa trasferta di Bergamo, continua ad essere uno dei pallini di Marotta, che vuole regalare ad Allegri un altro uomo in mezzo al campo, considerando l’ipotesi che il mister toscano possa passare al 4-3-3.

Kevin Strootman

Secondo quanto riportato da Premium Sport, entro la fine del mercato il club giallorosso dovrà cedere per ragioni di bilancio uno tra Manolas e lo stesso Strootman. L’olandese, che ha da poco rinnovato il proprio contratto con i capitolini fino al 2022, è uno dei punti fermi della squadra di Di Francesco, ma i bianconeri tenteranno di giocarsi la carta Cuarado per convincere la dirigenza di Trigoria.

La Roma è, infatti, ancora alla ricerca di un esterno d’attacco, dopo l’estenuante trattativa per Mahrez, che non può ancora dirsi del tutto conclusa, ma al momento di difficile realizzazione. Tra le alternative all’algerino del Leicester c’è appunto proprio il colombiano della Juventus, che attualmente Marotta dichiara incedibile, ma che con una buona offerta o uno scambio altrettanto conveniente (Strootman) potrebbe lasciar partire. La Roma non lo valuta comunque meno della sua clausola rescissoria: 45 milioni di euro. Mentre ad oggi l’offerta bianconera si ferma sui 30 o poco più.

Se il muro giallorosso, però, non dovesse essere abbattuto, dalle parti di Torino proveranno a virare su altri nomi: Andrè Gomes del Barcellona e Renato Sanches del Bayern su tutti. Se arrivasse un altro centrocampista, come richiesto da Max Allegri nella conferenza stampa pre-Cagliari, a lasciare la Capitale sabauda dovrebbe essere Stefano Sturaro. Più improbabile che il sacrificato sia Claudio Marchisio, nonostante il forte interesse del Chelsea di Conte