Calciomercato Juventus, chi si rivede: contatti per Rabiot

La Juventus è sempre rivolta con la mente al calciomercato.
Adrien Rabiot, centrocampista del Psg.
Fonte: Wikipedia

In questo caso il nome è di un giocatore francese, attualmente militante nel Psg, in passato accostato alla Roma. Il suo nome è Rabiot ed ha avuto un inizio di carriera brillante. 

Infatti ha esordito in prima squadra con la formazione parigina a 18 anni e piano piano si è conquistato il posto da titolare. Come caratteristiche si fa fatica a paragonarlo ad un calciatore del passato. E’ straordinario, soprattutto, per la sua duttilità in campo, elemento fondamentale nel calcio odierno.

E’ mancino, un altezza importante, ma ancora di più ha un fisico imponente che non gli vieta di essere rapido nei movimenti con il pallone tra i piedi. Vede spesso la porta, visto che ha un’ottima capacità d’inserimento in area di rigore, oltre ad essere abile negli spazi stretti, con una buona capacità di dribbling.

Nel centrocampo non c’è un ruolo che non possa ricoprirlo senza sfigurare. Un vantaggio enorme per la squadra che decidesse di averlo con sè. La Juventus, secondo quanto titola il giornale spagnolo Mundo Deportivo, sarebbe estremamente interessata al suo acquisto. Soprattutto visto che il calciatore avrebbe deciso di non rinnovare il contratto in scadenza, previsto per il 2019, con la formazione capitolina.

Marotta e Paratici avrebbero più volte incontrato l’agente del calciatore. Reduce da una recente delusione visto il suo rifiuto della convocazione nella nazionale francese come riserva, ha voglia di riscattarsi.   

L’entourage del giocatore avrebbe cercato di offrirlo a diversi club in giro per l’Europa. In primis la mamma avrebbe contattato il Barcellona, ma il club bianconero sarebbe in prima fila. Oltre a questi due club ci sarebbe l’inserimento di un terzo. Infatti il Napoli, visto il probabile addio di Hamsik, starebbe pensando ad un centrocampista come lui. 

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega