Calciomercato Juventus: offerta al Wolfsburg per avere subito Luiz Gustavo

La Juventus punta tutto su Luiz Gustavo, per il quale è stato offerto un prestito da 2 milioni e diritto di riscatto a 15 milioni al Wolfsburg, che vorrebbe cedere il giocatore solo a titolo definitivo o con obbligo di riscatto

Sprint decisivo della Juventus, che vuole chiudere la propria sessione invernale con un ultimo grande colpo di calciomercato. In attesa di formalizzare l’acquisto di Rodrigo Bentancur del Boca Juniors per giugno e la sinergia con il Palermo per Robin Quaison, il nuovo grande obiettivo dei bianconeri è Luiz Gustavo del Wolfsburg.

Infatti, nonostante le parole del dg Beppe Marotta, l’intenzione della Juventus, dopo aver ceduto Patrice Evra, che ha detto addio dopo due anni e mezzo, firmando con l’Olympique Marsiglia, è completare il reparto di centrocampo con il brasiliano, considerato perfetto per il ruolo, ma per il quale ci sarebbe da battere la concorrenza delle big d’Europa.

Per anticipare tutti, soprattutto InterMilan, la Juventus sta trattando con il Wolfsburg per un suo acquisto già a gennaio, ma c’è ancora grande distanza tra domanda ed offerta. 

La proposta del club piemontese è un prestito oneroso da 2 milioni di euro e un diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro, più bonus, mentre i tedeschi vogliono cedere Gustavo solo con la formula del trasferimento a titolo definitivo o, al massimo, un prestito con diritto di riscatto obbligatorio, magari senza condizioni. 

Per il momento, la Juventus non ha ancora deciso se modificare la formula dell’offerta, ma potrebbe anche sfruttare la clausola di rescissione presente nel contratto del giocatore, che scadrà nel 2018, fissata a 32 milioni di euro. 

Difficilmente, però, i bianconeri sarebbero disposti a sborsare questa cifra in questi ultimi giorni di mercato, ma potrebbero accontentare le richieste del Wolfsburg, che non chiede meno di 18 milioni di euro per lasciar partire il brasiliano, che piace tanto anche in Cina, dove però, pare, al momento Gustavo non sembra disposto ad andare. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia