Calciomercato Juventus: Marchisio pensa al trasferimento ai New York City FC

Il Principino pensa sempre più concretamente ad un addio da Torino. Decisive a tal proposito le gare con Milan e Real Madrid.

Il futuro di Claudio Marchisio passa anche da Madrid. Il Principino bianconero, infatti, sta lavorando al massimo per giocare almeno una delle tre gare con Milan e la doppia sfida con i Blancos, per capire quanto sia ancora importante per la Juve e per Max Allegri. Dopodiché avrà le idee più chiare sul proprio futuro, con l’ipotesi Mls che aleggia sullo sfondo.

Claudio Marchisio (Fonte: Twitter)

La sua ultima apparizione in Campionato risale all’11 marzo nella vittoria contro l’Udinese, poi due panchine e il duro lavoro a Vinovo durante la pausa per le Nazionali. 8 partite da titolare e 7 da subentrato fanno capire quanto il Principino non sia più al centro del progetto bianconero, dopo una vita trascorsa con la casacca della Vecchia Signora.

La gara col Milan di sabato sera potrebbe essere decisiva per Claudio, possibile titolare perché Khedira non è in ottime condizioni e Pjanic, Matuidi e Bentancur sono reduci dalle Nazionali. Milan o Champions: la titolarità in almeno una delle tre gare potrebbe allontanare le voci provenienti da oltreoceano, nello specifico dagli Stati Uniti, che – come riportato dal Sun – si fanno sempre più insistenti. Se a ciò si aggiunge un contratto in scadenza in estete, il futuro di Claudio Marchisio sembra sempre più vicino a New York che a Torino.