Calciomercato Juventus: David Luiz in, out uno tra Rugani e Benatia? Chelsea e Borussia Dortmund su Caldara. Pogba al posto di Pjanic?

Il Chelsea ci prova per Rugani, dopo il rifiuto della Juventus a cedere Caldara, che ha ricevuto offerte anche dal Borussia Dortmund. Nelle idee dei bianconeri potrebbe esserci David Luiz, possibile sostituto anche di Benatia, che piace sempre al Marsiglia. Mentre sono attese offerte anche di Barcellona e Manchester City per Pjanic, che permettere il ritorno di Pogba dal Manchester United

La Juventus resta la protagonista assoluta di questo calciomercato estivo del campionato italiano. Dopo aver piazzato il colpo del secolo, ora è tempo di cedere qualche giocatore per rientrare almeno in parte dell’esborso economico e dei sacrifici fatti finora. 

In attesa di scoprire il futuro di Gonzalo Higuain, gli altri nomi importanti sui quali ci sono diverse offerte sono Daniele Rugani, Mattia Caldara, Mehdi Benatia e Miralem Pjanic.

Infatti, il Chelsea, che ha presentato una prima offerta da 90 milioni di euro per l’argentino e Rugani, per il momento rifiutata dalla Juventus, che chiede almeno 110-120 milioni per la coppia, avrebbe proposto anche 30 milioni di euro per Caldara, sul quale c’è stata un’offerta anche del Borussia Dortmund pari a 35 milioni più 5 milioni di euro di bonus.

La Juventus, però, non ha nessuna intenzione di cedere il difensore centrale della nazionale italiana, soprattutto dopo averlo aspettato per un anno e mezzo. I bianconeri punteranno ancora su di lui, ma potrebbero lasciar partire il franco marocchino, sul quale c’è da sempre l’interesse del Marsiglia di Rudi Garçia

In caso di cessione di Rugani o Benatia, dall’Inghilterra sono sicuri dell’interessamento dei bianconeri per David Luiz, in uscita dal Chelsea, che potrebbe anche provare ad inserirlo in una sorta di mega affare con il difensore italiano e Higuain. 

calciomercato juventusNel frattempo, Fali Ramadani, nuovo agente del bosniaco, domani sarà a Torino per incontrare la dirigenza della Juventus, alla quale saranno presentate offerte ufficiali da parte dei londinesi, ma anche di Barcellona e Manchester City.

Anche in questo caso, la Juventus rifiuterà tali offerte, visto che ha tutta l’intenzione di offrire il rinnovo del contratto con prolungamento dell’attuale scadenza e aumento sostanziale dell’ingaggio a circa 6-8 milioni di euro netti a stagione. 

Ovviamente, però, qualora Chelsea, catalani e Pep Guardiola dovessero insistere e superare anche la valutazione minima da 80 milioni di euro, quindi arrivare a circa 100-120 milioni di euro, non è da escludere che i bianconeri, a quel punto, possano davvero prendere in considerazione la possibilità di cedere Pjanic per poi tornare sul mercato per un altro grande colpo. 

Il sogno è e rimane Paul Pogba, che vorrebbe lasciare il Manchester United dopo due stagioni e avrebbe già fatto sapere, tramite l’agente Mino Raiola, che gli piacerebbe davvero molto tornare alla Juventus, che reinvestirebbe l’intero importo della possibile cessione di Pjanic nel ritorno del campione del mondo. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia