Calciomercato Juventus: Dahoud rimandato a giugno, ecco i nomi in lista per gennaio

La Juventus non ha nessuna intenzione di mollare la presa per Dahoud. Il gioiellino classe 1996 del Borussia M’Gladbach è sempre tra i pensieri della dirigenza bianconera, ma la volontà sarebbe quella di rimandare ogni discorso al termine di questa stagione. Per gennaio, invece, le idee sembrano sempre più chiare e gli scenari sempre più prevedibili.

dahoud-Borussia-M'Gladbach

L’obiettivo principale è quello di rinforzare il centrocampo che, dopo l’addio di Pogba e complice qualche defezione di troppo, non ha mai fatto dormire sonni tranquilli a Max Allegri in questi primi mesi di stagione. In cima c’è sempre Alex Witsel dello Zenit, che in ogni caso si libererà a zero a giugno; per la mediana piacciono Rincon del Genoa e soprattutto N’Zonzi, faro del Siviglia di Sampaoli, fresco avversario in Champions League.

Per quanto riguarda la difesa, in pole c’è sempre Tolisso del Lione, ma al momento sembra dura convincere i francesi a cederlo a gennaio. Più probabile che le pretese si attenuino durante la prossima sessione estiva. In ogni caso, la manovre in casa Juventus per sistemare la rosa sono già pronte in cantiere.