Calciomercato Inter: rifiutati 65 milioni dal Manchester United per Skriniar

Il calciomercato Inter è tra quelli che riservera maggiori colpi di scena nel corso dell’estate.

Con tre colpi già ufficializzati (Asamoah, De Vrij e Lautaro Martinez), il calciomercato Inter continua ad essere attivo. Con la qualificazione in Champions League, la dirigenza nerazzurra cercherà di regalare colpi importanti sul mercato, rispettando il Fair Play Finanziario. I calciatori arrivati fino a questo momento, sono stati prelevati tutti a parametro zero. 

In vista della chiusura dei bilanci, prevista per il prossimo 30 giugno, l’Inter ha bisogno di monetizzare. Il Direttore Sportivo Pietro Ausilio è tra i migliori in questo tipo di operazioni (vedi l’arrivo di Skriniar lo scorso anno). L’ambiente neroazzurro infatti respira aria positiva e ha fiducia nel proprio staff. 

Nei giorni scorsi il Manchester United, dopo aver fatto un primo sondaggio per Skriniar, è passato all’offerta concreta. La società inglese ha messo sul piatto un’offerta di 65 milioni di euro, prontamente rifiutata dall’Inter. Pensare che il difensore slovacco possa lasciare l’Inter questa estate sarebbe un grosso fallimento per i neroazzurri. Il calciomercato Inter infatti ha costruito il nuovo progetto intorno a lui e non ha intenzione di privarsene. Attenzione però anche ai movimenti in entrata con Malcom sempre più vicini e Nainggolan e Dembelè che non sembrano più dei miraggi.