Calciomercato Inter: Ranocchia potrebbe restare all’Hull City

Andrea Ranocchia potrebbe non tornare all’Inter.

Questo è quanto emerge dalle dichiarazioni del centrale difensivo, 29 anni compiuti il 16 Febbraio, che si è detto molto felice di questi suoi primi mesi all’Hull City, ad oggi l’unica esperienza estera della sua carriera, precisando che in Inghilterra il calcio è fantastico, si trova benissimo e quasi rimpiange di avere atteso così tanto prima di andare a giocare Oltremanica.

Il giocatore è all’Hull solo da Gennaio-arrivato in prestito dall’Inter, alla quale era rientrato da un altro prestito, dalla Sampdoria– ma si è già ambientato nel gruppo inglese, nel mondo della Premier League, avendo avuto modo di apprezzare la qualità nonché l’elettrizzante atmosfera degli stadi, con la bruciante passione del tifo britannico.

Improbabile quindi un suo ritorno in nerazzurro, dove il giocatore ha militato prima per 5 stagioni di fila, nel periodo, sfortunatamente per lui, successivo a quello degli ultimi successi interisti, anche se arrivò a vincere la Coppa Italia nel 2011-ad oggi ultimo trofeo nella storia del club, nonché l’unico di squadra della carriera del calciatore-essendo approdato a Gennaio dello stesso anno.

Durante il suo periodo interista fu comunque più volte al centro di voci di mercato, in particolare quella che dava praticamente per certo il suo passaggio alla Juventus, in un’operazione di scambio con l’Inter, alla quale sarebbe arrivato l’attaccante montenegrino Mirko Vucinic, ma non se ne fece nulla.

Ranocchia collezionò in nerazzurro 166 presenze e 9 gol fino a Gennaio 2016, quando fu ceduto in prestito alla Sampdoria.

Rientrato poi all’Inter sempre a Gennaio, anno solare in corso, ha collezionato altre 9 presenze stagionali prima di approdare in Premier League, dove, a questo punto, potrebbe fermarsi.

 

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato