Calciomercato Inter: occhi su Atal e Agoume

L’Inter punta l’occhio in Francia: nel mirino Atal, esterno classe ‘96 del Nizza e Agoumé, centrocampista del Sochaux.

Non solo certezze e grandi nomi, Beppe Marotta nella sua nuova gestione nerazzurra vuole porre anche le basi per il futuro. Non è un caso che, Godin Apparte, l’amministratore delegato dell’Inter stia cercando tutti giovani affermati o altri di qualità interessanti che ancora non hanno dato prove di completa maturazione. Gli ultimi due nomi sul taccuino, dopo quelli segnati già da tempo di Barella e De Paul sembrerebbero riguardare due calciatori che militano nella Ligue 1: Atal e Agoumé.

Il primo, Youcef Atal, è un duttile esterno del Nizza che può ricoprire doppio ruolo. Sia in fase di difesa come terzino, che quella più offensiva in un centrocampo a 5 come esterno alto. Classe ‘96, pare rispecchiare al 100% l’identikit di un profilo “Marottiano”. Il problema, però, potrebbe nascere sotto l’aspetto del prezzo del cartellino. La richiesta dei francesi sembrerebbe aggirarsi attorno ai 30 milioni, circa 10 volte tanto il prezzo d’acquisto con il quale i francesi lo prelevarono. Sulla pista presenti anche Chelsea e Bayern Monaco. Discorso economicamente diverso per il centrocampista del Sochaux Agoumé, il quale potrebbe essere prelevato per la modica cifra di 5 milioni. Un buon prezzo, soprattutto considerando le tante aspettative che dal campionato francese circolano attorno a quello che è denominato il “nuovo Pogba”. Sulle sue tracce forte l’interesse anche di Paris Saint-Germain, Lione e Lipsia.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi