Calciomercato Inter, è fatta: preso Lukaku!

Dopo mesi e mesi di offerte, rifiuti, tentati scambi e intromissioni bianconere, si è finalmente conclusa la telenovela estiva con protagonisti Romelu Lukaku e l’Inter: il belga è ormai nerazzurro.

La trattativa si è chiusa circa un paio di ore fa: la nuova offerta recapitata al Manchester United, 65 milioni in contati più bonus per un totale che si avvicina agli 80 con addirittura una percentuale sulla rivendita non ancora nota, ha finalmente accontentato il club inglese, che nelle scorse ore aveva promosso in prima squadra il giovane talento Mason Greenwood.

Il giocatore, che deve accettare (ma non sembrano esserci problemi) a sua volta l’offerta da 8 milioni annui per cinque stagioni, dovrebbe essere a Milano nelle prossime ore per le visite mediche e la firma sul contratto. Finalmente sembra che Conte possa esultare.

Lukaku, massiccio centravanti abbastanza rapido malgrado la mole, è un attaccante che può fare comodo al tecnico, che chiedeva da tempo una punta capace di far salire la squadra e di giocare anche di sponda. La trattativa sembrava morta quando, qualche giorno fa, sembrava fatta per uno scambio con Dybala, malgrado Sarri non ami gli attaccanti pesanti: era tutto pronto, anche un contratto da 9 milioni per cinque anni, ma il rifiuto dell’argentino (non annunciato in maniera perentoria, bensì con la richiesta di un ingaggio di quelli giganteschi) ha fatto naufragare l’ipotesi.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana