Brescia-Inter 1-2, dichiarazioni post-partita Conte: “Complimenti ai ragazzi, vengono da un periodo di sforzi non indifferente”

Termina 1-2 per l’Inter il match contro il Brescia valido per la decima giornata del campionato di Serie A. Per i nerazzurri a segno il duo Lautaro-Lukaku. Vano per gli ospiti l’autogol di Skriniar, che serve solo a riaprire il risultato.

Un Antonio Conte molto carico ha così analizzato il match nel post-partita: “Mai come oggi poco mi interessa della prestazione. I ragazzi vengono da quattro partite in nove giorni, per un dato che fino alla pausa nazionale ci porterà ad un totale di 7 match in 20 giorni. Numeri unici e al quanto strani, considerando che tutte le altre squadre avranno a propria disposizione almeno 21-22 giorni. Tutto ciò, inoltre, aumenta vertiginosamente il rischio di infortuni.” Prosegue poi il tecnico: “In certe partite è anche normale soffrire un po’ di più per ottenere la vittoria. Questi 3 punti me li tengo stretti. Da giovedì inizieremo a pensare al Bologna, ho concesso un giorno di riposo ai ragazzi prima della ripresa degli allenamenti. Se lo sono meritato tutto”.

Tecnico che infine sentenzia in maniera netta su quella che è la strada da perseguire: “Non mi serve che la società mi rassereni sul mercato da fare a gennaio, in questo momento mi interessa solo della mia squadra. Stiamo lottando per un primo posto in classifica portando i giri del motore al massimo. La voglia è di proseguire su questa strada, consapevoli che non sarà facile”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi