Brasile: 7-0 all’Honduras in amichevole: paura per Arthur

Il Brasile annienta l’Honduras nell’ultima sfida amichevole prima della Coppa America che scatterà nella notte tra venerdì e sabato con il match inaugurale tra i verdeoro e la Bolivia

Partita senza storia quella disputata ieri all’Estádio Beira-Rio di Porto Alegre tra i padroni di casa e la nazionale honduregna guidata da Jorge Jiménez. La Seleção ha chiuso il primo tempo sul 3-0 e in 11 contro 10 per via dell’espulsione di Quioto al 29′ in seguito ad un fallo che ha costretto il centrocampista del Barcellona, Arthur ad uscire dal campo in barella.

Infatti si teme che il centrocampista, che ha subito una forte contusione al ginocchio, possa saltare l’esordio in Coppa America, sabato alle 02:30 italiane, contro la Bolivia

Il suo sostituto naturale è Allan del Napoli che, sebbene ieri sera l’avversario non fosse dei più forti, ha disputato un’ottima gara. 

Tornando alla partita quindi, come dicevamo, non c’è stata assolutamente storia: le statistiche dicono che il Brasile ha effettuato 24 tiri di cui 12 nello specchio della porta a dispetto dei miseri 5 (2 nello specchio) dell’Honduras

Un 7-0 figlio dello strapotere fisico e tattico dei verdeoro che rappresenta la vittoria più larga da quando sulla panchina brasiliana siede il “professor” Tite.   

Il Brasile annienta l'Honduras e si prepara alla Coppa America

Un risultato straordinario che dà fiducia alla squadra in vista dell’imminente esordio in Coppa America: le reti brasiliane portano la firma di sei giocatori diversi, tra cui spicca la doppietta dell’attaccante del Manchester City Gabirel Jesus. 

Gli altri giocatori che hanno trovato la via della rete sono invece Thiago Silva, Coutinho, il gioiellino dell’Ajax Neres, il neo campione d’Europa col Liverpool Firmino e l’attaccante dell‘Everton Richarlison.

Statistiche Brasile-Honduras 7-0 

Reti: 6′ e 47′ Gabriel Jesus, 13′ Thiago Silva, 37′ rig. Coutinho, 56′ Neres, 65′ Firmino, 70′ Richarlison 

Formazioni:

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Dani Alves, Thiago Silva (77′ Miranda), Marquinhos (46′ Eder Militao), Filipe Luis; Arthur (32′ Allan), Casemiro (); Richarlison, Coutinho (66′ Everton), David Neres; Gabriel Jesus (55′ Firmino).

Honduras (4-5-1): Luis Lopez; Felix Crisanto, H. Figueroa, M. Figueroa, E. Izaguirre (80′ Alvarado); Elis, Acosta (46′ Chirinos), Garrido (72′ Castellanos), A. Lopez (73′ Beckeles), Quioto; Rojas (46′ Alvarez). 

Espulsi: Quioto (Honduras

 

 

 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi