Borussia Dortmund: addio alla lotta per il titolo

La squadra di Tuchel si fa raggiungere allo scadere sul campo del Mainz dopo essere andata subito in vantaggio con Reus, uscendo così definitivamente fuori dalla corsa per il titolo e inoltre perde l’occasione di sorpassare al terzo posto l’Eintracht Francoforte.

Il Borussia Dortmund di Thomas Tuchel, nella diciottesima giornata della Bundesliga, si fa recuperare verso lo scadere sul campo del Mainz dopo essere andata in vantaggio nei primi minuti iniziali con Marco Reus. Questo pareggio esterno della formazione giallonera sa di beffa, perché da l’addio alle speranze per il titolo e come non bastasse sfuma anche l’occasione di sorpassare in terza posizione l’ Eintracht Francoforte.

Al momento il Borussia Dortmund dista ben 14 punti dalla capolista Bayern Monaco e 11 dalla seconda classificata, vale a dire la vera sorpresa del massimo campionato tedesco, il RB Lipsia. L’unico obiettivo concreto di Reus e compagni è quello di piazzarsi per la fine del campionato al terzo posto, in modo d’accedere alle fasi a gironi della prossima Champions League senza passare attraverso gli scontri preliminari. 

Nella sfida contro il Mainz, Tuchel per la prima volta in questa stagione ha avuto l’occasione di impiegare nella formazione titolare il trio d’attacco delle meraviglie composto da Schurrle, Aubameyang e Reus, l’unico a stonare dei tre è staro il secondo, reduce dall’eliminazione al primo turno in Coppa d’Africa  con la Nazionale togolese, evidentemente sta pagando le fatiche che questa competizione comporta dopo averla giocata.

La stagione dei gialloneri comunque può ancora regalare soddisfazioni specie in Champions League, dove possono essere una delle sorprese della più prestigiosa competizione europea. Purtroppo il Borussia Dortmund in Bundesliga ha sprecato molte occasioni, specie in trasferta, avendo subito sempre goal. In ogni caso i ragazzi di Tuchel hanno tutto per poter chiudere la stagione nel migliore dei modi, togliendosi qualche soddisfazione.