Bayern Monaco: passeggiata a Dusseldorf con protagonista Coman

Tutto facile per i bavaresi che riprendono la vetta della classifica.

Un pomeriggio tranquillo per il Bayern Monaco che rifila quattro schiaffoni al Fortuna Dusseldorf, si riprende la vetta ed è anche matematicamente la prima squadra tedesca a qualificarsi alla prossima Champions League. Il 4-1 di Dusseldorf è un segnale forte che i bavaresi hanno lanciato il campionato, con la squadra di Kovac che mentalmente non si è fatta distrarre neanche un po’ dalla rissa scoppiata in settimana tra Lewandowski e Coman.

Anzi, è stato proprio il francese ex PSG e Juventus a mettersi in luce nella partita segnando una doppietta, mentre con Lewandowski è paca fatta, con i due che si sono scambiati il cinque dopo la rete. Con il Fortuna Dusseldorf ormai salvo e senza particolari motivazioni, il Bayern non ci mette molto a fare su la partita e dopo aver colpito un palo con Coman si porta avanti al 15′ grazie al francese che dalla sinistra fa partire un cross basso che diventa un tiro, con Rensing che viene spiazzato da Muller che aveva provato a toccare il pallone.

Prima della fine del primo tempo è ancora Coman a raddoppiare con un sinistro all’altezza del dischetto dopo aver ricevuto palla da Kimmich. Nella ripresa la partita continua ad essere a senso unico ed il tris arriva al 55′ con la firma di Gnabry che devia sotto porta il colpo di testa di Muller destinato ad andare sul fondo. Il Dusseldorf accorcia nel finale con Lukebakio su rigore, ma nel recupero è ancora il Bayern ad andare a segno con Goretzka che cala quindi il poker. Mancano cinque giornate al termine della Bundesliga e si prospetta un finale tutto da vivere, con il Bayern che non sembra intenzionato a regalare il titolo al Borussia Dortmund.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei