Barcellona vs Manchster United 3-0: Messi show trascina il Barça in semifinale, United demolito. Ora una tra Liverpool e Porto

Si invocava il bisogno di un gol di Messi nei quarti e così è stato. Il fuoriclasse argentino si sblocca in quarto di finale dopo sei anni ( ultima rete contro il Psg nel 2013, ndr) e fa doppietta, con la collaborazione di De Gea sul secondo gol. Chiude una magia di Coutinho.

Lo United colpisce una traversa ad inizio gara, tiene il pallone per una decina di minuti ma non affonda il colpo.

Trentatreesima rete su trentuno partite per Messi. Vittoria che vale il 31° risultato utile consecutivo al Camp Nou.

Primo tempo– Lo United sa di dover fare la gara e al primo minuto colpisce la traversa con il destro di Rashoford. Il Barca viene scosso e reagisce immediamente. Al 10′ Rakitic ottiene un rigore, tolto però dalla VAR. Niente da temere, il vantaggio arriva sei minuti più tardi: Ashley Young perde palla sotto pressing di Suarez, Messi recupera, la fa passare sotto le gambe di Fred per poi accentrarsi e lasciar partire il fatato sinistro a giro che va ad insaccarsi all’angolino basso lì dove De Gea non può arrivare. Messi si ripete pochi minuti trovando fortuna con la complicità della presa bassa bucata da De Gea (20′).  Con la doppietta il fenomeno argentino sale a 10 reti diventando così il capocannoniere di Champions. La Pulce cerca poi la tripletta senza però conseguire la buona sorte sperata. Sul finire dei quarantacinque minuti altra chance blaugrana: cross di Jordi Alba, Sergi Roberto devia ma De Gea di riflesso e fortuna para sulla linea. 

Secondo tempo– Lo United rientra meglio. Al 56′ Pogba serve Rashford che a tu per tu con Ter Stegen non concretizza. I Blaugrana mantengo la calma e trovano il tris. Coutinho riceve da Jordi Alba e da pochi metri di distanza dalla lunetta lascia partire il destro che supera De Gea, troppo in avanti, e finisce sotto la traversa (61′). Messi, accompagnato dalla consapevolezza di essere su un altro livello, cerca la tripletta con una rovesciata finita di poco a lato.  Nel finale Ter Stegen fa sapere di essere in campo grazie ad un intervento di riflesso sul colpo di testa di Sanchez.

Vittoria pienamente meritata per il Barcellona, pronto ora ad affrontare una tra Liverpool e Porto.

 
 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili