Barcellona: Suarez si rompe il menisco

Piove sul bagnato in casa Barcellona. Non bastasse la cocente eliminazione riportata in Champions League per mano del Liverpool, i blaugrana dovranno fare i conti con la pesante assenza di Luis Suarez, infortunatosi al menisco proprio in quel di Anfield.

Pur sofferente da tempo di problemi al ginocchio, el “Pistolero” aveva tamponato il dolore prima osservando un periodo di riposo prolungato, poi sottoponendosi a una cura conservativa a base di cellule staminali. Il punto è che la guarigione non era mai avvenuta totalmente. Cosicchè, nella serata di martedi,’ l’ articolazione ha ceduto riportando una lesione.

Per tale motivazione Suarez dovrà sottoporsi ad un intervento di artroscopia, effettuato dal Dr. Cugat, che lo terrà ai box per un tempo indefinito. In casi del genere il recupero totale richiede uno stop di almeno sei settimane, ma il tutto sarà sottinteso all’ efficacia dell’ operazione eseguita.

Data per certa l’ assenza del giocatore nelle ultime gare di Liga, contro Getafe ed Eibar, il rientro in occasione della finale di Copa del Rey contro il Valencia, in programma il 25 maggio, appare poco probabile. E non è finita qui. Ad oggi risulta a rischio anche la partecipazione alla Copa America in programma in estate, precisamente dal 14 giugno al 7 luglio.