Barcellona, non basta Messi: clamoroso ko contro il Levante

Brusca frenata del Barcellona, che dopo sette vittorie consecutive cade al cospetto del Levante e si fa raggiungere dal Real Madrid in vetta alla classifica. Inutile l’iniziale gol di Messi, giunto su rigore. A decretare la vittoria dei padroni di casa sono Campana, Borja Mayoral e Radoja.

La partita è di quelle accese sin dai primi minuti, con entrambe le squadre che sfiorano in vantaggio a più riprese. Da evidenziare, soprattutto le occasioni di Campana, provvidenzialmente stoppato da Lenglet, e Griezmann. Ma al 35’ giunge il gol dello 0-1. Miramon stende Semedo in area, ma il Var non interviene. Rigore per il Barca, che si porta avanti con il solito Messi.

Brutta botta per i padroni di casa. Eppure la rimonta è dietro l’angolo. Nel giro di pochi minuti, Campana, Borja Mayoral e Radoja firmano il 3-1 per il Levante e stendono i blaugrana. Messi prova a suonare la carica e a un quarto d’ora dal termine insacca il 3-2, ma il Var stavolta interviene a segnalare il fuorigioco. Finisce così la partita, con un risultato a dir poco inaspettato.

In conseguenza di questa grande vittoria, il Levante si rilancia in classifica e si porta a quota 17, a -2 dalla zona Europa League. Il Barcellona, invece, rimane in vetta alla classifica, ma in coabitazione con il Real Madrid, protagonista di uno scialbo pareggio contro il Real Betis.