Barcellona: Messi rischia di saltare il Clasico contro il Real Madrid

Una cattiva notizia in casa Barcelona: Leo Messi rischia di saltare per la seconda volta di fila un Clasico contro il Real Madrid.

L’argentino, per via della frattura del radio, aveva già saltato la sfida di andata  in Liga contro i madrileni lo scorso Ottobre, comunque stravinta dai suoi – un 5-1 senza storie che sancì l’esonero di Lopetegui – e potrebbe saltare anche quest’altra sfida sempre al Camp Nou, valevole come semifinale di andata della Copa del Rey.

Preoccupano ancora infatti le condizioni della Pulga dopo la botta presa contro il Valencia sempre in campionato, una ginocchiata al polpaccio destro che potrebbe mettere fuori uso il fenomeno blaugrana.

Fonte account “Twitter” denominato “Leo Messi fan club”

Il tecnico catalano Ernesto Valverde aveva dichiarato che avrebbe valutato il tutto Lunedì 4 Febbraio, ma adesso il tempo stringe, con il match ormai in programma domani-Mercoledì 6 Febbraio.

Diverse volte in passato il Barça ha dimostrato che può cavarsela senza il suo uomo più importante, ma in questo momento converrebbe averlo contro questo Real che pare aver recuperato una certa forma, con 5 vittorie di fila fra Liga e Coppa.

Possibile assenza di Messi a parte, sulla carta i blaugrana rimangono i favoriti.

Invece sul piano statistico, diciamo sì e no: è pur vero che hanno dominato le ultime 4 edizioni del torneo, ma altrettanto vero che prima di queste han perso la finale proprio contro il Real, che è stata anche l’ultima avversaria a eliminare i catalani dal torneo, nel ‘lontano’ 2013.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato